Autore: SC Topic: 8 domande al consigliere Spataro  (Letto 1746 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SC

  • Administrator
  • Scrittore del Forum
  • *****
  • Post: 3.061
  • Sesso: Maschio
  • Ci si impegna e poi si vede
    • Google Profile
8 domande al consigliere Spataro
« il: 16:58:25 pm, 18 Marzo 2010 »
  • Publish
  • Qualche mese fa il consigliere provinciale di sortino Carmelo Spataro degnò questo forum di un suo intervento.
    L'intervento + che politico era interessato a correggere l'ortografia del consigliere comunale forumista nello bongiovanni.
    Confesso che mi aspettavo qualcosa in + da chi riveste un ruolo in provincia e mi sembra sia anche un esponente di rilievo del PD sortinese, invece sembra sia passato tutto come una meteora.
    Sono certo che anche il consigliere provinciale sarà subissato di impegni come tutti i politici da non potersi dedicare al forum ma penso che SE si può fare uno sforzo per correggere l'ortografia di un avversario si può anche trovare il tempo per dare informazione della propria attività e dei propri giudizi politici sulla situazione circostante.

    Probalmente manca lo spunto e allora mi incarico io di darlo visto che siamo in un periodo in cui tutte fanno domande pubbliche, poi il consigliere deciderà se rispondere o no.

    1) il PD si è lamentato del mancato rimpasto del sindaco de luca, chi andava cambiato nella giunta? e che giudizio da della scelta del sindaco di ripresentare la stessa giunta?

    2)quali sono i meriti della giunta de luca e quali i demeriti?

    3) ritiene che l'amministrazione comunale di sortino abbia operato al meglio per la soluzione del problema della via primo maggio?

    4) lei personalmente, in qualità di consigliere provinciale, in quali sedi ha cercato sollevare il problema della frane di via primo maggio? e che riscontri ha avuto?

    5) cosa  sta facendo e cosa non sta facendo l'amministrazione provinciale per la città di sortino?

    6) le strade che collegano la zona montana a sortino sono a dir poco scadenti da diversi anni anche con la giunta marziano  pensa siano una priorità o no migliorare i collegamente con il resto degli iblei?o lei ritiene politicamente + rilevante il collegamento con la zona industriale del siracusano?

    7) la privatizzazione del'acqua attraverso gli ato fu promossa da bruno marziano. Ora tutti sembrano ribellarsi lei che giudizio ne da?

    8 ) che giudizio da della comunicazione via internet?

    penso siano tutte domande a cui un politico possa rispondere senza prendere  la cosa sul personale anche se poste in maniera così indiretta, poi ovviamente tutto va nella libertà di ciascuno, berlusconi a quelle che fece scalfari non rispose e queste sono due in meno decida spataro.
    saluti
    « Ultima modifica: 20:04:32 pm, 18 Marzo 2010 da SC »
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline Sergio

    • Grande Scriba
    • ****
    • Post: 429
    • Sesso: Maschio
    • Ingnorantia neminem excusat!
    Re:8 domande al consigliere Spataro
    « Risposta #1 il: 17:23:31 pm, 18 Marzo 2010 »
  • Publish
  • Citazione
    1) il PD si è lamentato del mancato rimpasto del sindaco de luca

    Il problema, è che non si è lamentato il PD, cioè i membri del PD che contano veramente, quelli che prendono le decisioni, e quelli che decidono ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, anche perchè questi sono già tutti, o quasi assessori, ma soltanto i consiglieri comunali del PD, "che hanno abbaiato ma poi non hanno morso".

    Mi spiego meglio: i consiglieri comunali del PD, avevano chiesto un cambio di giunta. Il sindaco ha deciso tuttavia di mantenere la squadra cosi come era. I consiglieri hanno cominciato ad abbaiare, ovvero a lamentarsi, ma al momento di mordere...

    « Ultima modifica: 17:27:32 pm, 18 Marzo 2010 da Sergio »

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:8 domande al consigliere Spataro
    « Risposta #2 il: 17:59:21 pm, 18 Marzo 2010 »
  • Publish
  • lasciamo rispondere al consigliere mi sembra sia un uomo importante del pd che ruolo ha?
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline Sergio

    • Grande Scriba
    • ****
    • Post: 429
    • Sesso: Maschio
    • Ingnorantia neminem excusat!
    Re:8 domande al consigliere Spataro
    « Risposta #3 il: 18:02:55 pm, 18 Marzo 2010 »
  • Publish
  • Appunto, era tanto per precisare...

    Offline a.merenda

    • Global Moderator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 1.988
    • Sesso: Maschio
    Re:8 domande al consigliere Spataro
    « Risposta #4 il: 10:24:24 am, 19 Marzo 2010 »
  • Publish
  • a quanto ne so segretario dimissionario...

    Offline carmelo spataro

    • Scriba del Forum
    • ***
    • Post: 221
    • Sesso: Maschio
    Re:risposte alle otto domande
    « Risposta #5 il: 15:16:56 pm, 20 Marzo 2010 »
  • Publish
  • Sono venuto a conoscenza della Sua sollecitazione a rispondere a delle domande poste in merito a questioni di ordine locale e ad altre che riguardano invece vicende politiche provinciali. Con piacere rispondo alle domande da Lei poste e mi scuso in merito al mio "limite" sulle poche frequentazioni del sito. Non lo faccio per superficialità ma semplicemente per il poco tempo a disposizione anche( rispondendo così alla Sua ultima domanda) se credo che internet sia un ottimo veicolo di informazione e un incompleto strumento di comunicazione. Probabilmente sarà un'idea non al passo con i tempi ma preferisco una comunicazione più immediata e diretta. Detto questo cercherò di andare per ordine. Prima questione: in merito alla situazione della verifica nell'Amministrazione del mio comune ritengo che la soluzione adottata dal Sindaco ( conferma della attuale giunta) sia in contraddizione con quanto da Lui stesso sostenuto in tutte le sedi e con quanto espresso all'unanimità dagli stessi consiglieri di maggioranza. Ergo, rimanendo così le cose, si consumerà un  percorso pericoloso per la stessa vita e credibilità dell'Amministrazione nei confronti del Paese e nei confronti della maggioranza politica che fino ad ora lo ha sostenuto lealmente in tutti gli atti amministrativi anche quando non sono stati condivisi fino in fondo. Seconda questione relativa ai meriti ed ai demeriti. Ritengo che amministrare un comune di piccola dimensione oggi sia un'impresa difficile anche a causa dei continui tagli operati a danno degli enti territoriali. Questa amministrazione si è quindi trovata in oggettiva difficoltà che in parte attenuano le responsabilità politiche. Alcuni atti positivi sono stati fatti ma quando li ha fatti non ha avuto la capacità di gestirli e di farli conoscere. I demeriti possono essere ascritti ad un progressivo isolamento nel paese e nelle forze politiche che la hanno sempre sostenuta nonchè ad una mancanza di collegialità e condivisione sulle scelte di ordine generale che riguardano il Paese. Sulla vicenda della strada di Via I maggio devo dire con onestà intellettuale che la vicenda è stata subita dall'amministrazione e tale difficoltà sulla tempistica è stata determinata dal sequestro penale e dalla ricerca del finanziamento che ne ha ritardato i poteri di inziativa. Almeno questo è il mio pensiero. Passiamo alla vicenda politica provinciale che riguarda per riflesso la mia città. Sperando di non suscitare inutili polemiche constato che la Provincia in tutte le sue iniziative è assolutamente sbilanciata a favore di altre aree e sortino è stata assolutamente cancellata dalla agenda politica provinciale. A tal riguardo in modo meramente esemplificativo vorrei ricordarLe quanto sta accadendo per la viabilità. Senza preoccupazione di essere smentito vorrei citarle delle cifre: poi Lei tragga le conseguenze ed i giudizi.  I finanziamenti destinati e spesi nel settore della viabilità nella precedente amministrazione per la viabilità montana sono stati di 20 milioni di euro. ( Carlentini-Pedagaggi € 3.milioni e 500 mila. Sottomelilli-Sortino € 6 milioni e 500 mila. Cassaro-Ferla-Buccheri € 3 milioni e 400 mila. Solarino-Fusco Sortino. 2 milioni e 500 mila. Fiumara-Mandredonne € 500 mila. Buccheri S.Giovanni € 2 milioni. V.le Mario Giardino € 500 mila. SR. 11 Pantalica € 600 mila. Progetti esecutivi lasciati a questa amministrazione per diversi milioni di euro. Ora io mi  chiedo quanti saranno nei prossimi anni gli investimenti nella zona montana ? credo nessuno perchè gli unici fondi disponibili dati alla Provincia di Siracusa dal Decreto Bersani pari a 31 milioni di euro saranno tutto spesi in una sola opera della zona sud. Questi sono i fatti ! Chiudo sull'ultima questione da Lei sollevata sulla privatizzazione del'acqua. Mi permetto di sottolineare il fatto che le procedure non furono volute e desiderate dall'On. Marziano ma furono una conseguenza avviata in tutta Italia dall'adeguamento alla Legge Galli: pena il commissariamento di tutte le province che non si sarebbero adeguate ad un obbligo di legge. Se vuole sapere cosa penso io sulla privatizzazione dell'acqua Le dico che non può essere accettabile, e su questo Le garantisco il mio impegno in tutte le sedi, che possono essere aumentate le tariffe per i cittadini senza un miglioramento dei servizi e se non vengono prima messi in atto tutti gli investimenti per preservare la risorsa acqua. Quindi in queste condizioni non è possibile continuare un percorso che garantisce tutti tranne i cittadini.
    Spero di avere risposto alle Sue domande anche se naturalmente possono  non essere condivise. Credo comunque di aver contribuito, almeno nel metodo, ad affermare un confronto civile e democratico. Metodo che purtroppo negli ultimi periodi ha lasciato il posto a scontri personali e spesso a contrapposizioni di natura meramente ideologica. Sovente alcuni di questi metodi  avvelenano i pozzi  della democrazia.
    grazie
    carmelo spataro

    Offline a.merenda

    • Global Moderator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 1.988
    • Sesso: Maschio
    Re:8 domande al consigliere Spataro
    « Risposta #6 il: 16:48:44 pm, 20 Marzo 2010 »
  • Publish
  • A mio modo di vedere le cose molto del futuro amministrativo di Sortino dipenderà dal prossimo "regolamento di conti" in seno al Pd previsto per la fine di marzo...

    Esistono 2 macroaree contrapposte: Brunetto-Terranova e Spataro-Blancato....+ accoliti vari.

    Allo stesso tempo pare si propongano "giovani innesti" per rinvigorire un partito alla ricerca di identità sin dalla sua nascita.

    Mi chiedo: riuscirà il senso di appartenenza proprio dei militanti politici (di più qualche anno fa) a far accettare qualsiasi responso?

    Chi sarà il nuovo segretario? Questa faida interna porta in seno diatribe circa l'eventuale candidatura del sindaco che sarà (o meglio, vorrebbe diventare)?

    Seguirà a tutto ciò un ulteriore rimpasto?

    vedremo.

    Auguro a tutti che qualsiasi cosa salti fuori garantisca un assetto capace di far ripartire il "motore delle idee sortinesi".
    Esitono vuoti di conoscenza paurosi in seno all'amministrazione (mi riferisco, ad esempio, all'Ufficio Europa-informa giovani- info point turistico etc etc) per ciò che concerne il reperimento di risorse legate alle opportunità comunitarie (tramite bandi (o "call" se preferite) che non necessariamente debbono arrivare da Roma.

    Urge progettualità frutto di un buon capitale sociale.

    La qualità della vita dei sortinesi passa anche per la pubblicizzazione di iniziative (in maniera sistematica, magari tramite "interfaccia web") che possono aiutarli a crescere più consapevoli di ciò che esiste al di la del nostro naso
    (mi riferisco agli scambi europei, servizio civile anche all'estero, campi di volontariato, formazione continua, sezione concorsi, orientamento lavoro,etc.)


    Bandi pubblici, bandi pubblici. Non più "reti parentali-amicali" bensì "reti basate su capacità, visione e comunione d'intenti"


    Ripeto: questo è un augurio che faccio ai sortinesi. La cosa, ovviamente non tocca un singolo partito...semmai aree politico-culturali che si ritrovano in un sistema di valori basati su eguaglianza e pari opportunità come vie per lo sviluppo

    Aumentare la "capacitazione" (Sen, A.) locale è la via per migliorare la qualità della nostra vita

    Offline a.merenda

    • Global Moderator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 1.988
    • Sesso: Maschio
    Re:8 domande al consigliere Spataro
    « Risposta #7 il: 16:53:04 pm, 20 Marzo 2010 »
  • Publish
  • circa la competenza in merito alla viabilità intercomunale...

    Proporrei un movimento da parte delle "unioni di comuni" per farsi affidare questa funzione con relativi finanziamenti.

    E' l'unico modo per emanciprsi dalle province (retaggio napoleonico) le quali considero utili nella misura in cui svolgono programmazione territoriale in veste tecnica e non elettiva (come in Spagna).

    Ciò significa poche persone preparate che lavorano speditamente ai progetti (e non un carrozzone abnorme, immobile ed inefficente)

    Purtroppo l'attuale governo si è dimostrato maestro di gattopardismo....ricordate il discorso sulle province durante la campagna elettorale?

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:risposte alle otto domande
    « Risposta #8 il: 17:51:22 pm, 20 Marzo 2010 »
  • Publish
  • Caro consigliere innanzitutto la ringrazio per le risposte alle mie domande, ma non si deve seccare se io voglio approfittare della sua disponibilità per approfondire a beneficio di coloro che leggono

    Non lo faccio per superficialità ma semplicemente per il poco tempo a disposizione anche( rispondendo così alla Sua ultima domanda) se credo che internet sia un ottimo veicolo di informazione e un incompleto strumento di comunicazione. Probabilmente sarà un'idea non al passo con i tempi ma preferisco una comunicazione più immediata e diretta.

    noto innazitutto che ha una comunanza di idee con il suo collega comunale pdl Nello B. anche lui spesso in questo forum ha dichiarato di preferire la comunicazione immediata e diretta
    ma visto che lei aggiunge che la comunicazione su internet è incompleta mi vorrebbe spiegare il perchè? lei che sa il latino sa bene che verba volant scripta manent, e visto che su internet l'informazione è eminentemente scritta mi sembra arduo definirla + incompleta della comunicazione diretta basata sulle parole e mezze parole che spesso vengono dimenticate.


     
    Detto questo cercherò di andare per ordine. Prima questione: in merito alla situazione della verifica nell'Amministrazione del mio comune ritengo che la soluzione adottata dal Sindaco ( conferma della attuale giunta) sia in contraddizione con quanto da Lui stesso sostenuto in tutte le sedi e con quanto espresso all'unanimità dagli stessi consiglieri di maggioranza.

    ok ma aveo chiesto CHI  si voleva cambiare, se non volete dire i nomi almeno si dica le deleghe da cambiare.
    è possibile che venga chiesto un cambiamento al sindaco e cittadini non possano sapere quali sono le teste che la maggioranza all'unanimità vorrebbero cambiare?
    non le sembra un po evasivo?

    Alcuni atti positivi sono stati fatti ma quando li ha fatti non ha avuto la capacità di gestirli e di farli conoscere.

    non capisco questa impossibilità a farli conoscere, tutti voi politici preferite la comunicazione diretta e poi vi lamentate di non aver avuto la capità di far conoscere gli atti.
    Anche scrivere e confrontarsi su questo forum serve a far conoscere gli atti, non c'è un consigliere o assessore che sappia postare anche qui?


    Passiamo alla vicenda politica provinciale che riguarda per riflesso la mia città. Sperando di non suscitare inutili polemiche constato che la Provincia in tutte le sue iniziative è assolutamente sbilanciata a favore di altre aree e sortino è stata assolutamente cancellata dalla agenda politica provinciale.

    beh le polemiche quando si fanno per difendere una posizione politica non sono mai inutili,  di quali aree parla?

    A tal riguardo in modo meramente esemplificativo vorrei ricordarLe quanto sta accadendo per la viabilità. Senza preoccupazione di essere smentito vorrei citarle delle cifre: poi Lei tragga le conseguenze ed i giudizi.  I finanziamenti destinati e spesi nel settore della viabilità nella precedente amministrazione per la viabilità montana sono stati di 20 milioni di euro.
     Carlentini-Pedagaggi € 3.milioni e 500 mila.
    Sottomelilli-Sortino € 6 milioni e 500 mila.
     Cassaro-Ferla-Buccheri € 3 milioni e 400 mila.
     Solarino-Fusco Sortino. 2 milioni e 500 mila.
    Fiumara-Mandredonne € 500 mila.
    Buccheri S.Giovanni € 2 milioni. V.le Mario Giardino € 500 mila.
     SR. 11 Pantalica € 600 mila.

    beh i numeri che lei ha esposto comunque sembrano propendere fortemente per l'area di sortino (+ di 10 milioni di euro) a discapito del resto della zona montana, ma è vero che lei è sortinese è propende per quella , tuttavia anche delle opere elencate mi sembra di capire che lei dal punto di vista politico da priorità ad un asse verso la zona industriale (augusta, priolo, melilli) piuttosto che con il resto dei comuni montani quella che era la domanda n.6

      Chiudo sull'ultima questione da Lei sollevata sulla privatizzazione del'acqua. Mi permetto di sottolineare il fatto che le procedure non furono volute e desiderate dall'On. Marziano ma furono una conseguenza avviata in tutta Italia dall'adeguamento alla Legge Galli: pena il commissariamento di tutte le province che non si sarebbero adeguate ad un obbligo di legge.

    mi scusi consigliere spataro ma le faccio notare che su una questione di principio come l'acqua pubblica lei sta dicendo che Marziano la portò avanti per in pratica salvarsi il culo.
    scusi la franchezza dei termini ma dire che marziano non la volle e non la desiderò ma le fece per evitare il commisariamento questo significa.

    Spero di avere risposto alle Sue domande anche se naturalmente possono  non essere condivise. Credo comunque di aver contribuito, almeno nel metodo, ad affermare un confronto civile e democratico. Metodo che purtroppo negli ultimi periodi ha lasciato il posto a scontri personali e spesso a contrapposizioni di natura meramente ideologica. Sovente alcuni di questi metodi  avvelenano i pozzi  della democrazia.
    grazie
    carmelo spataro

    le ripeto che considero sempre qualunque atto di trasparente di ogni politico suo come di nello bongiovanni bene accetto su questo forum, ho costruito questo forum per insegnare a dibattere  al di là delle differenze ideologiche e culturali , perchè il dibattito politico non può restare confinato nelle stanze nascoste della politica tradizionale.

    tuttavia sta a voi COMPLETARE la comunicazione che manca, io posso solo incalzarvi.

    qui non abbiamo intenzione di avvelenare i pozzi della democrazia solo l'intenzione di fare delle nuove trivelle
    « Ultima modifica: 17:52:56 pm, 20 Marzo 2010 da SC »
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

     

    Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

    Facebook Comments

    Link Consigliati:
    Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

    Increase your website traffic with Attracta.com
    Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

    WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!