Autore: SC Topic: Carabinieri di Augusta: ennesimo colpo al Clan Nardo  (Letto 1114 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SC

  • Administrator
  • Scrittore del Forum
  • *****
  • Post: 3.061
  • Sesso: Maschio
  • Ci si impegna e poi si vede
    • Google Profile
Carabinieri di Augusta: ennesimo colpo al Clan Nardo
« il: 11:36:06 am, 12 Giugno 2015 »
  • Publish
  • comunicato stampa carabinieri


    Citazione
    Carabinieri di Augusta: ennesimo colpo al Clan Nardo
    Arrestati Pippo Floridia e altre due affiliati

    Nella notte del 11 giugno 2015, i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Augusta hanno tratto in arresto, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 6 giugno 2015 dal GIP del Tribunale di Catania su richiesta di quella Procura Distrettuale Antimafia:
       Floridia Pippo, lentinese del 1956;
       F M, augustano del 1961, attualmente detenuto presso la casa di reclusione “Piazza Lanza” di Catania,
       P G, augustano del 1972;
    tutti nullafacenti e pregiudicati per reati associativi di tipo mafioso.


    L’ indagine, avviata a marzo 2014 e condotta, con costanza e dedizione dai militari e, peraltro, senza ausili tecnici ma solo con sopralluoghi, testimonianze ed interrogatori sotto la direzione della DDA di Catania, riscontrando circostanze e fatti narrati anche da Fabrizio Blandino, già reggente della cellula di Augusta del Clan Nardo di Lentini, ha consentito di appurare che i 3, unitamente ad altri deferiti per gli stessi reati, in circa 20 anni di attività criminale, in concorso fra loro, con più azioni esecutive e con minaccia derivante dalla loro appartenenza a vario titolo al Clan Nardo di Lentini (SR), si erano fatti consegnare denaro da molti commercianti ed imprenditori di Augusta, in cambio della protezione del Clan. E proprio loro, che nei carabinieri hanno visto una risorsa e non un nemico, hanno contribuito al buon esito delle indagine conclusa con l’arresto, tra gli altri, di Pippo Floridia, considerato il reggente dell’intero Clan, erede di Brunno Sebastiano.
    I due, liberi fino alla scorsa notte, sono stati associati alla casa di reclusione di Siracusa, mentre il terzo, già arrestato e detenuto per reati di tipo mafioso presso la casa di reclusione di Catania, risponderà anche di questa nuova e pesantissima accusa.

    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

     

    Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

    Facebook Comments

    Link Consigliati:
    Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

    Increase your website traffic with Attracta.com
    Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

    WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!