Autore: SC Topic: Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello  (Letto 5617 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SC

  • Administrator
  • Scrittore del Forum
  • *****
  • Post: 3.061
  • Sesso: Maschio
  • Ci si impegna e poi si vede
    • Google Profile
Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello
« il: 15:38:55 pm, 14 Ottobre 2015 »
  • Publish


  • Non sempre i servizi televisi sono positivi per le immagine del paese in particolare quando vengono fatti contro la nuora perchè suocera intenda, questo servizio andato in onda su la7 "sull'aria che tira" è particolarmente negativo.

    È evidente l'intenzione precostituita del giornalista di attaccare la regione siciliana e i suoi sprechi, ma per far questo  sproloquia contro una struttura senza averne capito un bel nulla facendo  passare la casa museo per una raccolta di campanacci.

    da notare che non la chiama mai casamuseo il nome che gli diete non a caso antonino uccello  additato con disprezzo  come maestro elementare (forse il giornalista dimentica che anche Leonardo Sciascia era un semplice maestro elementare), eppure la dimensione di "casa" fa parte proprio della caratteristica di questo museo il fatto di ricordare come storicamente era fatta una masseria  antica, per farla "vivere" altro che semplice raccolta.

    Probabilmente ignora il giornalista l'etnoantropologia , e la ricerca della cultura popolare comunque è anche abbastanza evidente dai brutti tagli alle parole degli intervistati finalizzati a ottenere solo la parte che interessava per il fine del servizio.
    Sentire meglio cosa stava spiegando il direttore del museo sull'utilità della casamuseo poteva aiutare a capire meglio  ma del resto non c'era tempo.. i servizi devono essere brevi non c'è mai tempo per superare l'ignoranza.

    « Ultima modifica: 15:56:50 pm, 14 Ottobre 2015 da SC »
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline pierpaolo.amodio

    • Agli Inizi
    • *
    • Post: 18
    Re:Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello
    « Risposta #1 il: 19:31:18 pm, 14 Ottobre 2015 »
  • Publish
  • Fermo restando la cattiva informazione che emerge dal servizio, che tra l'altro ha snaturato l’essenza dell’opera di Uccello e della Casa Museo, dal filmato risulta che due intervistati su tre non sanno chi sia stato Antonino Uccello. Inoltre il giornalista definisce l’etnografo “maestro elementare”, e i tesori esposti “materiale raccolto nelle campagne" basandosi sulle parole rilasciate in una intervista...

    Offline salvo figura

    • Piccolo Scriba
    • **
    • Post: 89
    • Sesso: Maschio
    Re:Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello
    « Risposta #2 il: 20:06:17 pm, 14 Ottobre 2015 »
  • Publish
  • Certo  le persone intervistate(i due giovani e la ragazza che si dà alla fuga) non ci fanno una gran bella figura nel non conoscere Antonino Uccello.
    L'intervista in sé non sarebbe stata malvagia(finiamola di piangerci addosso ogni volta: cosa volevamo, la banda, il tappeto rosso e le lodi sperticate?) Certo il tono delgiornalista era ironico e sfottente al limite dell'insopportabilità, ma riconosciamo anche le nostre colpe e cerchiamo di migliorarci invece di prendercela sempre con gli altri.

    Offline palazzolese

    • Agli Inizi
    • *
    • Post: 1
    • Sesso: Maschio
    Re:Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello
    « Risposta #3 il: 22:05:50 pm, 14 Ottobre 2015 »
  • Publish
  • Partendo dal presupposto che la "casa museo", come è stato detto sopra, vuole far rivivere il passato e non è una semplice raccolta di campanacci; quello su cui dovremmo riflettere non è tanto che molti non sappiano chi è Antonino Uccello ma lo spreco che viene fatto attraverso il museo.
    Secondo voi è normale che ci siano 16 dipendenti comunali e che il museo non sia nemmeno aperto la Domenica?
    Poi non penso neanche che tutte le 16 persone abbiano le qualifiche adatte per lavorare in un museo;
    Se vogliamo rimanere coi prosciutto davanti gli occhi facciamo pure, ma è innegabile che lo spreco ci sia e pure tanto!! 5000€ di fatturato annui e 16 dipendenti comunali, pagati con i soldi nostri! Poi non ci venite a dire che "soldi al comune non ce ne sono"..
    Ovviamente è un mio modesto parere da "esterno" che può cambiare se mi viene detto il contrario da chi ne sa più di me!

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello
    « Risposta #4 il: 22:46:34 pm, 14 Ottobre 2015 »
  • Publish
  • Se vogliamo rimanere coi prosciutto davanti gli occhi facciamo pure, ma è innegabile che lo spreco ci sia e pure tanto!! 5000€ di fatturato annui e 16 dipendenti comunali, pagati con i soldi nostri! Poi non ci venite a dire che "soldi al comune non ce ne sono"..
    Ovviamente è un mio modesto parere da "esterno" che può cambiare se mi viene detto il contrario da chi ne sa più di me!

    conosci la differenza fra regione e comune giusto? perchè quel personale è pagato dalla regione sicilia e i criteri di assunzione e di lavoro sono stabiliti dalla regione attraverso la sovrintendenza

    è giusto che funzioni così ? penso di no ma non è un problema della casamuseo o del progetto culturale che sta dietro la casa museo ma delle legge e dei contratti collettivi.


    non si pretende un servizio di lodi ma che almeno si cerchi un po di capire che cosa è quel tipo di museo, anzi che si cominci a ricordare che la funzione dei musei è innanzituto didattica e di conservazione della memoria, vorrei ricordare che la casa museo nasce come iniziativa privata e all'inizio nell'idea di Antonino Uccello (uomo di sinistra)  era anche gratuita perchè voleva dare alle classi popolari una possibilità di accedere alla loro storia. I musei sono pieni di storia delle classi agiate le loro battaglia la loro vita la loro gloria. La casamuseo è invece il racconto della storia dei contadini attraverso l'unica cosa che possedevano il loro lavoro e la loro vita quotidiana.
    i pupi i campanacci rappresantano lo svago e le ore quotidiane di lavoro di migliaia di persone fino al secolo scorso, la casa museo  li raccoglie in un ambiente vissuto per far vivere e respirare quella vita che non c'è più.

    io non sono un uomo di sinistra ma ho profondo rispetto per questa idea di Antonino Uccello e mi chiedo e lo chiedo a voi se un progetto culturale va misurato solo dal conto economico.
    Ok non ci devono essere sprechi ma i musei esistono solo un mero guadagno economico o per altro?
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline pierpaolo.amodio

    • Agli Inizi
    • *
    • Post: 18
    Re:Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello
    « Risposta #5 il: 12:40:23 pm, 15 Ottobre 2015 »
  • Publish
  • A mio parere invece, il punto critico sul quale il giornalista si è potuto basare per la sua lettura superficiale sulla Casa Museo, quello che ha denigrato la struttura e l'immagine della nostra comunità, quello sul quale dobbiamo riflettere ed intervenire è proprio il fatto che nessuno degli intervistati abbia saputo rispondere in maniera esaustiva. L'interrogativo finale posto dal Condorelli sull'utilità di mantenere aperto il museo è legittimata anche dal fatto che esso non genererebbe alcunché di apprezzabile

    Offline salvo figura

    • Piccolo Scriba
    • **
    • Post: 89
    • Sesso: Maschio
    Re:Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello
    « Risposta #6 il: 12:53:37 pm, 15 Ottobre 2015 »
  • Publish
  • Non so se siete pratici di turnistica di lavoro. Per un Museo come la Casa Museo occorrono almeno sei custodi al giorno: tre per il turno di mattina e tre per quello del pomeriggio: tutti i giorni domenica compresa. I sei giornalieri devono vigilare affinché la gente non tocchi gli oggetti esposti o addirittura li rubi. Questi sei impiegati, in cinque giorni avranno esaurito l'orario settimanale di lavoro. Addirittura vanno in straordinario per il sesto giorno. E abbiamo così riempito una settimana. Vorremo dare poi le ferie a queste persone? e quando li mandiamo in ferie? Per legge le ferie spettano in turni di 15 giorni nel periodo estivo, obbligatoriamente dal 1 luglio al 31 agosto e non sono monetizzabili e siccome sono SEI dovranno andare in ferie a gruppi di due. Come si copriranno i turni scoperti? E le malattie?
    Amici la matematica e i contratti non sono opinioni e dunque 16 non sono affatto pochi specialmente col fatto che il Museo è dislocato mi pare su tre piani. Ecco perché la domenica è chiuso. Si potrebbe ovviare alla chiusura domenicale(ASSURDA ma necessaria) riducendo il personale il lunedì. ma per legge, la domenica lavorata, va poi recuperata con un turno di riposo.
    Insomma 16 sono pochi, dovrebbero essere almeno 20. Scusate ma ho fatto 40 anni di turni e so come funziona la turnistica.
    Non entro nel merito delle qualifiche, non mi compete. Il servizio TV era abbastanza fazioso e fatto malissimo, ma che a Palazzolo si sconosca Uccello come si sconosce Judica(il mecenate) come si sconosca Bibbia, come si sconoscono grandi e piccoli personaggi che hanno reso grande Palazzolo, E' UN DATO INOPPUGNABILE dell'ignoranza che regna sovrana nel mio paese.
    Un progetto culturale, va misurato ANCHE dal lato economico perché è proprio la cultura che porta economia. Non siamo ipocriti: Ogni Museo è a pagamento. All'estero ti fanno pagare anche l'aria che respiri, non vedo perchè dovremmo NON far pagare chi visita la casa Museo. Piuttosto ci sarebbe da dire che NON SI INVESTE UN CENTESIMO sulla visibilità di questo Museo, in pubblicità, in tour turistici in abbinamenti culturali e gastronomici(i turisti vedono come si fanno i cavati? bene portiamoli a mangiare i cavati...) e così via. Insomma, impariamo a fare turismo, studiamo almeno i nostri personaggi, la nostra storia le nostre tradizioni e poi, esportiamole e ringraziamo sempre il turista che viene a trovarci. Non siamo NOI a fare un favore a lui ma lui che spende il suo tempo e i suoi soldi per fare stare meglio noi.

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello
    « Risposta #7 il: 14:38:20 pm, 15 Ottobre 2015 »
  • Publish
  • Un progetto culturale, va misurato ANCHE dal lato economico perché è proprio la cultura che porta economia. Non siamo ipocriti: Ogni Museo è a pagamento. All'estero ti fanno pagare anche l'aria che respiri,

    all'estero dove? a londra il British Museum, la national Gallery, il Tate Museum, il victory e albert museum (li ho visitati nel 2006)  e anche tutti gli altri sono GRATUITI , le mostre itineranti no ma i musei con la loro ricchezza sono come dicono loro FREE. e stiamo parlando della carissima londra.
    come mai me lo sa spiegare?

    Forse qualcuno lì pensa che l'accesso alla cultura e alla bellezza deve essere libero e accessibile anche a chi non ha possibilità economiche.

    Con questo non voglio dire che l'economia non venga valutata concordo con quel suo ANCHE ma è anche una scelta di priorità se si guarda al profitto economico allora la casamuseo va direttamente chiusa meglio investire in trasmissioni televisive come il grande fratello o la trasmissione dei pacchi, indubbiamente più redditizie (Rondolino quello che ha commentato nella stessa trasmissione come una raccolta di campanacci il museo è stato consulente per il grande fratello)

    ma personalmente continuo ad avere più emozioni nel vedere un umile aratro e un campanaccio del secolo scorso che erano usati dai miei avi nel loro lavoro  che vedere un tizio che per soldi e fama scoreggia e tromba in davanti una telecamera, non so voi

    PS. per la questione dei turni non so e non voglio scendere  in discussione però andrebbe ricordato che i fondatori Uccello e sua moglie erano in due se non sbaglio
    « Ultima modifica: 14:44:27 pm, 15 Ottobre 2015 da SC »
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline salvo figura

    • Piccolo Scriba
    • **
    • Post: 89
    • Sesso: Maschio
    Re:Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello
    « Risposta #8 il: 17:42:06 pm, 15 Ottobre 2015 »
  • Publish
  • Mi dispiace ma dal 2006 a oggi le cose sono cambiate e TUTTI i musei sono a pagamento. Dal Louvre al D'Orsay dalla National gallery al Museo di scienza naturali di Londra, ai musei di Berlino, al museo della memoriasmpre di Berlino, al Ghetto di Praga, al Pergamon, alle residenze degli zar di san Pietroburgo... si paga ECCOME! e potrei citare tutti quelli che ho visto in mezza Europa. Ma non è un discorso di proletariato o meno; i Musei vanno fatti pagare perché... è giusto che sia così, poco e tanto che costi il biglietto(ma in genere non si superano mai i dieci euro). Ogni opera d'arte  purtroppo va fatta pagare. Sarebbe bello se non fosse così ma purtroppo è così che gira il mondo. Musei, spettacoli, mostre e quant'altro. Bisogna rassegnarci. E le Capitali europee avrebbero anche la possibilità di non far pagare visti i loro introiti e l'onestà dei loro governanti.
    Altra cosa è il Grande fratello di cui posso vantarmi di non aver MAI e poi MAI visto una sola puntata.
    La cultura libera? Certo, sarebbe meraviglioso, ma non lo è. Come non lo è il mare(le spiagge), la montagna( le funivie) e quant'altro su cui l'Homo economicus(et ladrus) ha messo le mani.
    Vero, gli Uccello erano in due, ma i tempi cambiano; la gente pure, la disonestà ancora di più e nei Musei (o case museo) occorrono i direttori(nominati non so da chi) e gli impiegati(assunti non so come). Ma se si vuole che funzionino occorre che ci sia un adeguato organico che li faccia andare avanti; che spolveri, spazzi, lavi, custodisca, spieghi, sorvegli, apra e chiuda.
    La casa Museo non fa eccezione a questa regola.
    Una buona serata.
    Ah... è giusto non guardare al profitto economico; la CULTURA non ha e non dovrebbe avere prezzo... ma questo in un mondo ipotetico, delle favole, delle illusioni. Non nel nostro, non nei Musei Vaticani o Capitolini, non al Colosseo o al Tatro Greco di Siracusa!
     

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello
    « Risposta #9 il: 23:28:52 pm, 15 Ottobre 2015 »
  • Publish
  • non mi sembra davvero ecco qui il sito del british museum

    http://www.britishmuseum.org/visiting/admission_and_opening_times.aspx?lang=it


    qua c'è la national gallery  e c'è scritto FREE

    http://www.nationalgallery.org.uk/visiting/opening-hours

    come mai vuole dare un'informazione così falsa?

    ora mi spiega perchè nel paese dove è nato il capitalismo industriale non si paga la cultura?
    « Ultima modifica: 23:31:38 pm, 15 Ottobre 2015 da SC »
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline salvo figura

    • Piccolo Scriba
    • **
    • Post: 89
    • Sesso: Maschio
    Re:Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello
    « Risposta #10 il: 10:26:41 am, 16 Ottobre 2015 »
  • Publish
  • Anzitutto la inviterei a moderare i toni: non può darmi del falsario solamente perché ricordavo male sulla National Gallery. Ma giusto quello e il Museo di scienze naturali, ma Torri, castelli e quant'altro, sono a pagamento. Evidentemente lei ha visitato solo Londra e lì si è fermato!
    Posso garantirle che nel resto dell'Europa i Musei sono a Pagamento da Lisbona a San Pietroburgo passando per la Spagna, la francia la Germania, l'Austria, il Belgio l'Olanda e la Romania, la Grecia(tutti paesi che ho visitato)
    Il perché Londra, capitale del capitalismo(lo dice lei!), sia gratis, me lo spieghi lei.

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello
    « Risposta #11 il: 13:01:11 pm, 16 Ottobre 2015 »
  • Publish
  • ho detto che la notizia è falsa non lei ,  però signor figura non è uno solo gratis , anche il british lo è anche il tate lo è anche il victoria e albert museum lo è

    tutti i musei pubblici lo sono eccetto per le exposition ossia le mostre itineranti, la cattedrale , il palazzo reale e altro non lo è ma non sono  musei ne nascono come tali.

    il british museum ossia in pratica  il museo archeologico piu importante al mondo è gratuito perchè voleva insegnare alle masse la storia dell'umanità, ripeto non nasce con la finalità "abbiamo delle cose belle da mostrare" e su cui fare profitto, ma nasce con l'idea di EDUCARE alla cultura e ci può fare caso anche dal fatto che in ogni descrizione  di OGNI museo di londra non c'è solo il nome o titolo dell'opera ma la spiegazione cosa che raramente si trova nei musei italiani.

    ad ogni modo gli esempi fatti non sono per perorare la gratuità dei musei ma per far notare che la finalità di un museo non può ne deve essere esclusivamente il profitto e un paese ipercapitalista come la gran bretagna in una città come LONDRA ce lo dimostra con una scelta diversa.

    se un opera d'arte o di cultura deve esistere o essere conservata solo e soltanto assicurare un un guadagno di biglietto tanto vale dargli fuoco

    P.S. sono stato a londra , brasile, belgio , polonia  e le posso assicurare che quasi  sempre esistono esempi di piccoli e graziosi musei gratuiti
    « Ultima modifica: 13:11:53 pm, 16 Ottobre 2015 da SC »
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline salvo figura

    • Piccolo Scriba
    • **
    • Post: 89
    • Sesso: Maschio
    Re:Servizio di LA7 contro la casamuseo Antonino Uccello
    « Risposta #12 il: 16:51:39 pm, 16 Ottobre 2015 »
  • Publish
  • Bravo! Continui pure ad andare nei Musei gratis,ci andrò pure io, sulle sue tracce. Ma ricordi che sono pochissimi quelli gratis, mi creda

     

    Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

    Facebook Comments

    Link Consigliati:
    Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

    Increase your website traffic with Attracta.com
    Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

    WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!