Autore: salvo figura Topic: Giovani leoni acrensi crescono  (Letto 1020 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline salvo figura

  • Piccolo Scriba
  • **
  • Post: 89
  • Sesso: Maschio
Giovani leoni acrensi crescono
« il: 10:48:24 am, 30 Settembre 2016 »
  • Publish
  • Ecco di cosa sono capaci i baldi giovani Palazzolesi: sporcare, ubriacarsi,urinare nei cortili... ma una bella zappa su cui spaccarsi le reni, no?
    Ecco i bagni della villa. Chiudiamo la villa, è uno scempio.

    Offline volteriano

    • Scriba del Forum
    • ***
    • Post: 190
    • Sesso: Maschio
      • palazzologiovane
    Re:Giovani leoni acrensi crescono
    « Risposta #1 il: 15:07:41 pm, 30 Settembre 2016 »
  • Publish
  • Gentile Salvo Figura,

    personalmente credo che il problema possa essere risolto semplicemente facendo utilizzare quel bagno, che è destinato agli utenti della Villa Comunale, esclusivamente con una chiave da richiedere e ogni volta consegnare.  L'anno scorso, a nostra cura, abbiamo ritinteggiato le pareti, apposto piccoli accessori (porta abiti, cestini, dispenser) e pulito approfonditamente quel bagno con la speranza che gli utenti della Villa lo avrebbero semplicemente utilizzato con rispetto.  Queste foto mostrano che non è andata così e che semplici gesti, come gettare lo sciacquone, appaiono a molti ancora troppo difficili da concepire.   Anche le altre foto concernenti rifiuti ed atti vandalici confermano la mancanza di rispetto di alcune persone nei confronti di questo luogo incantevole. Come concessionari del Chiosco siamo aperti a collaborare ulteriormente per migliorare la vivibilità del giardino comunale, che non va chiuso ma semplicemente rispettato e valorizzato.  Il nostro progetto persegue proprio questa finalità ma è necessario che tutti collaborino, i cittadini ma anche chi è preposto a controllare ed, eventualmente, a sanzionare perchè, diciamoci la verità, qualche bella multa esemplare non farebbe male.
    Fortunatamente mi sento di dire che, al di là di questo, la Villa è soprattutto tanto altro: un Giardino degno di questo nome dove si passeggia, si fa sport, si mangia, si sta all'aria aperta.
    Mi sento di ringraziarla dei post perchè chi come lei segnala i problemi contribuisce notevolmente alla buona causa.
    Salvo signorelli.



    "Non leggiamo e scriviamo poesie perché è carino: noi leggiamo e scriviamo poesie perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento;ma la poesia,la bellezza, il romanticismo,l'amore,sono queste le cose che ci tengono in vita.

    Offline salvo figura

    • Piccolo Scriba
    • **
    • Post: 89
    • Sesso: Maschio
    Re:Giovani leoni acrensi crescono
    « Risposta #2 il: 18:01:14 pm, 30 Settembre 2016 »
  • Publish
  • Gentile Sig. Signorelli,
    la ringrazio della sua garbata risposta. Lei ha tutta la mia stima e ammirazione per quello che avete fatto per mantenere il decoro del nostro gioiello. Da vecchio palazzolese, rientrato "al nido" dopo quarant'anni, ho il cuore a pezzi nel constatare come e quanto sia peggiorato il mio paese in questo frattempo. Era l'orgoglio della provincia e del comprensorio del val di Noto, adesso è diventato il ricettacolo dei peggiori maleducati e incivili del paese e fuori.
    La mia "proposta" di chiudere la villa era solo una provocazione perché sarebbe un vero delitto che per pochi sciagurati maleducati si privasse la città di un polmone verde e di un luogo di incontro e relax. Ma va anche detto che la responsabilità è di tutti noi e voi che abbiamo sbagliato nell'educazione dei nostri figli e nipoti. Torno alla vecchia storia dei cani al giardino pubblico. E' da stupidi vietarne l'ingresso o limitarlo solo al Viale dei caduti sol perché qualche imbecille si rifiuta di capire che le "cacchine" vanno raccolte o propagandare la pena di morte per i randagi. Le persone e i proprietari dei cani vanno educati e RIEDUCATI anche con corsi serali al buon vivere e alla convivenza civile.  Bottiglie, carte e lattine non vanno gettate dove capita, ma nei cestini e i bagni pubblici vanno rispettati come fossero quelli di casa propria. A meno che gli autori del vandalismo visto in foto non usino così anche nelle loro case... e credo sia proprio così.
    La chiave richiesta e riconsegnata serve a poco, perché mi diceva il giardiniere( che lavora davvero in maniera encomiabile per renderla ancora più bella) che questi "atti di eroismo" vengono compiuti al pomeriggio o alla sera quando non c'è nessun custode. Il coraggio dei giovani leoni è esemplare.
    Speriamo comunque che la mia denuncia e il vostro impegno possano servire a far capire che certe cose NON SI FANNO( sembra di essere all'ASILO, ad ammonire dei neonati o quasi) e che il giardino continui a essere quello che è e che merita: un paradiso terrestre.
    Grazie davvero al chiosco che lo ha riportato ai fasti degli anni '60 e speriamo che la buona educazione torni a fiorire, perché vedo un paese allo sfacelo, per tanti aspetti.
    Le auguro una buona serata.
    Salvo Figura
    « Ultima modifica: 18:03:51 pm, 30 Settembre 2016 da salvo figura »

     

    Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

    Facebook Comments

    Link Consigliati:
    Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

    Increase your website traffic with Attracta.com
    Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

    WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!