Autore: SC Topic: Il primo Palazzolese ucciso dalla mafia il carabiniere Salvatore Bologna  (Letto 3070 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SC

  • Administrator
  • Scrittore del Forum
  • *****
  • Post: 3.061
  • Sesso: Maschio
  • Ci si impegna e poi si vede
    • Google Profile
Nel anniversario della strage di capaci, desidero riportare l'attenzione del mio paese su una persona praticamente sconosciuta che è morta adempiendo al proprio dovere ucciso dalla mafia anzi piu precisamente dalla ndrangheta, sto parlando dell'appuntato dei carabinieri Salvatore Bologna morto il 10 novembre 1979 a San Giorgio di Catania in un agguato mentre attendeva al trasporto di un detenuto

forse mi sbaglio ma dovrebbe essere il primo palazzolese morto per mafia che anticipò di diversi anni  Giuseppe Fava.

a quel tempo si sa "la mafia non esisteva" per cui ai carabinieri  coninvolti nell'agguato fu data solo la medagli di bronzo e dimenticati , fortunatamente qualche hanno fa c'è stato un ripensamento ed è stata data la medaglia d'oro e anche in paese qualcuno ha scoperto di questo palazzolese che ha fatto onore all'arma e al suo paese

non sono il primo ad aver scoperto questa storia e riporto dunque chi ne ha parlato ,compresa l'amministrazione che ha dedicato alla memoria una delle sue silenziosissime e formalmente ineccepibili delibere

http://www.siracusanews.it/palazzolo-acreide-lamministrazione-chiede-di-intitolare-la-caserma-dei-carabinieri-a-salvatore-bologna/


http://www.comune.palazzoloacreide.gov.it/zf/index.php/trasparenza/index/visualizza-documento-generico/categoria/209/documento/2692


Citazione
da https://it.wikipedia.org/wiki/Salvatore_Bologna
Salvatore Bologna
13 aprile 1938 – 10 novembre 1979
Nato a    Palazzolo Acreide (Siracusa)
Morto a    San Gregorio di Catania
Cause della morte    agguato

Salvatore Bologna (Palazzolo Acreide, 13 aprile 1938 – San Gregorio di Catania, 10 novembre 1979) è stato un appuntato italiano, insignito di medaglia d'oro al valor civile alla memoria.
Onorificenze
Medaglia d'oro al valor civile (alla memoria) - nastrino per uniforme ordinaria    Medaglia d'oro al valor civile (alla memoria)
   «Componente della scorta di traduzione a pericoloso detenuto, in ambiente caratterizzato da massicci insediamenti di delinquenza organizzata, che aveva raggiunto una efferatezza mai espressa prima. Mentre svolgeva il proprio compito, consapevole del rischio, veniva fatto segno a proditoria azione di fuoco da parte di alcuni malviventi, rimanendo vittima innocente di una guerra di mafia e immolando la giovane esistenza nell'adempimento del dovere. San Gregorio di Catania - 10 novembre 1979.»
— 16 gennaio 2013[1]









« Ultima modifica: 11:28:23 am, 24 Maggio 2017 da SC »
Informa anche tu con Openjournalism
----------------------
Così scrivo secondo le mie idee personali

Così come Amministratore del Forum
Regolamento

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

Facebook Comments

Link Consigliati:
Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

Increase your website traffic with Attracta.com
Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!