Autore: Sergio Topic: SORTINO AL CENTRO & UN'ALTRA STORIA... E NOI CHE CI CREDEVAMO!  (Letto 1647 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Sergio

  • Grande Scriba
  • ****
  • Post: 429
  • Sesso: Maschio
  • Ingnorantia neminem excusat!



Stavamo meglio quando stavamo peggio

Molti sortinesi questa frase l’hanno detta, o quanto meno pensata. Io si. L’ho detta, deluso ultimamente dalle performance di questo consiglio comunale, naturalmente  inclusa opposizione. Deluso dalle stesse persone, che con il loro entusiasmo e con la voglia di cambiamento, in campagna elettorale, mi avevano fatto credere che Sortino aveva altre opportunità  di sviluppo, e criticando dieci anni di, lasciatemi dire, ottima amministrazione, mi avevano fatto convicere che loro queste opportunità le avrebbero sostenute al meglio. Mi ricordo ancora gli slogan, così belli, così giusti. C’è stato chi aveva promesso “un’altra storia”, e ce l’ha data, non come ce l’aspettavamo … chi invece aveva garantito di porre “Sortino al Centro”, e adesso discute, dibatte, considera tutto, fuorché la crescita e il miglioramento di Sortino, che più che al centro e piombato in basso …  ed è inutile negarlo: stavamo meglio quando stavamo peggio.

giorno fa, ho avuto anche l’ audacia di scrivere che si pensava e si parlava di una minima crescita della politica e dell’amministrazione sortinese, quel topic è tutto da rivedere… basta assistere anche ad un solo consiglio comunale per poter cambiare idea!


« Ultima modifica: 23:29:13 pm, 20 Luglio 2009 da SERGIO »

enrico tomasi

  • Visitatore
Re:SORTINO AL CENTRO & UN'ALTRA STORIA... E NOI CHE CI CREDEVAMO!
« Risposta #1 il: 11:24:31 am, 25 Luglio 2009 »
  • Publish

  • non so se la cosa ti puo' consolare sergio, ma ho l'identica sensazione ogni volta che assisto al consiglio comunale di palazzolo, ma non solo a quello….
    non credo nel detto che tu citi e che anche dalle nostre parti è diffuso, ma sicuramente vale la pena
    di riflettere anche su quello….cosa fare per stare meglio “tutti”?
    Se dovessi sintetizzare quanto accade nei piccoli teatrini comunali, sceglierei la sempre attuale e celebre frase di Tomasi di Lampedusa.
     
    Quel cambiamento auspicato da aspiranti governatori ogni volta ci troviamo alla vigilia di una campagna elettorale, pare si fermi però ormai paradossalmente alla sola voglia di surroga.
    il desiderio di novazione, cede il passo non appena si raggiunge l’obiettivo.
     
    Lo spettacolo che ne segue, si presenta scoraggiante. inni al senso civico e slogans a favore di una società migliore, si trasformano in urla insensate, attacchi personali, esibizioni dottrinali che stanno contemporaneamente alla loro antitesi e che mutano gli attori quasi sempre in caricature di se stessi.
    Cosa centra questa rappresentazione con gli interessi della collettività?
     
    Mi chiederai quale obiettivo e per innovare cosa? Credo sia la domanda che ci poniamo un po tutti quando abbiamo l’opportunità di sbirciare nelle cosiddette “stanze del potere” , ma ho la stessa sensazione quando osservo la nostra societa’.
     
    Ho l’impressione che invece di costruire, nelle aule della politica, cosi come all’interno della nostra collettività, la tendenza è alla “autodemolizione” sistematica.
     
    Forse siamo troppo diseducati  a capire che tutto ciò che appartiene alla comunità, e all’interno di questa si vuole costruire, è frutto del lavoro di tutti noi, della capacità e della voglia di tutti noi, nessuno escluso, di voler dare prima di pretendere; di saper essere propositivo; di porre gli interessi di tutti al di sopra degli interessi individuali; di essere disposti al sacrificio per il bene della collettività.
     
    Forse siamo troppo diseducati a capire, che fin quando diamo il nostro civico consenso a qualcuno che dovrebbe agire negli interessi di tutti, lo si da per motivi personali ed egoistici, personali ed egoistici saranno anche le finalità che questo perseguirà.
     
    Ogni popolo ha quello che si merita diceva qualcuno… la rappresentazione di cio’ che hai visto nell’aula consiliare, forse è l’esatta figurazione di una società, che ha la pretesa di volersi migliorare sbraitando, esibendo false dottrine che non troveranno mai coerenza; di tutti noi, che agli argomenti della collettivita’, anteponiamo quelli personali, anche e specie quando di collettività si tratta.
     
    Guardiamoci allo specchio caro sergio…e forse vedremo anche noi la nostra caricatura.
    Non so se “si stava meglio quando si stava peggio”,
    ma Forse staremo tutti meglio, quando un giorno dinnanzi a questo, ci saranno più persone che avranno trovato l’entusiasmo e il buon senso, di mettere da parte i propri egoismi, le incoerenze, le proprie ipocrisie, indossando l'abito del senso civico.
     
     
     
    « Ultima modifica: 12:08:08 pm, 27 Luglio 2009 da enrico tomasi »

    Offline Sergio

    • Grande Scriba
    • ****
    • Post: 429
    • Sesso: Maschio
    • Ingnorantia neminem excusat!
    Re:SORTINO AL CENTRO & UN'ALTRA STORIA... E NOI CHE CI CREDEVAMO!
    « Risposta #2 il: 11:41:49 am, 25 Luglio 2009 »
  • Publish
  • in pratica la politica è il riflesso della società? egoista e litigiosa?
    La politica non cambia se non cambia la collettività?
    « Ultima modifica: 11:46:39 am, 25 Luglio 2009 da SERGIO »

    enrico tomasi

    • Visitatore
    Re:SORTINO AL CENTRO & UN'ALTRA STORIA... E NOI CHE CI CREDEVAMO!
    « Risposta #3 il: 11:50:47 am, 25 Luglio 2009 »
  • Publish
  • credo proprio di si!
    « Ultima modifica: 12:19:08 pm, 25 Luglio 2009 da enrico tomasi »

    Offline Sergio

    • Grande Scriba
    • ****
    • Post: 429
    • Sesso: Maschio
    • Ingnorantia neminem excusat!
    Re:SORTINO AL CENTRO & UN'ALTRA STORIA... E NOI CHE CI CREDEVAMO!
    « Risposta #4 il: 11:52:11 am, 25 Luglio 2009 »
  • Publish
  • hai proprio ragione, molti come me pensano e credono, che la politica, fatta di gente onesta e laboriosa, possa spronare la soietà, educarla!
    il problema però resta: troviamo politici onesti e laboriosi? come educarci alla politica del "saper" fare?
    « Ultima modifica: 12:03:41 pm, 25 Luglio 2009 da SERGIO »

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:SORTINO AL CENTRO & UN'ALTRA STORIA... E NOI CHE CI CREDEVAMO!
    « Risposta #5 il: 13:50:00 pm, 25 Luglio 2009 »
  • Publish
  • perchè cercare e aspettare i politici la società può essere spronata direttamente senza intermediari
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

     

    Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

    Facebook Comments

    Link Consigliati:
    Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

    Increase your website traffic with Attracta.com
    Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

    WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!