Autore: Paolo Lia Topic: SMS e pagelle ON-LINE  (Letto 2202 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Paolo Lia

  • Scriba del Forum
  • ***
  • Post: 114
  • Sesso: Maschio
  • BISOGNA ESSERE DURI SENZA MAI PERDERE LA TENEREZZA
SMS e pagelle ON-LINE
« il: 13:34:49 pm, 25 Settembre 2009 »
  • Publish
  •  Pagelle on-line, registro elettronico di classe, notifica alle famiglie via sms delle assenze dei figli, prenotazione di colloqui con i docenti e certificati on-line. Il ministero dell'Istruzione e il ministero della Pubblica Amministrazione si uniscono dando vita al progetto ''Servizi scuola-famiglia via web'', gia' annunciato e ricordato oggi a Palazzo Chigi. ''Con la notifica delle assenze via sms e' finita un'era'', ha detto, ridendo, il ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta. In questo modo, ha detto Gelmini, ''tutti i genitori tornano protagonisti del'educazione a scuola dei loro figli'' e ha annunciato un ''contributo di mille euro per almeno 2mila istituti per potersi dotare delle necessarie strumentazioni''.
    "OGNI VERO UOMO DEVE SENTIRE SULLA PROPIA GUANCIA LO SCHIAFFO DATO A QUALUNQUE ALTRO UOMO"

    Offline value

    • Agli Inizi
    • *
    • Post: 36
    • Sesso: Femmina
    Re:SMS e pagelle ON-LINE
    « Risposta #1 il: 10:33:40 am, 27 Settembre 2009 »
  • Publish
  • E se invece si sforzassero di trovare le risorse per costruire la materia prima e cioè le scuole e la finissero con questa propaganda ridicola? Io li ho visti i registri on line e i servizi di cui parlano questi buffoni, ma inseriti in una scuola con i muri, le aule, i bagni decorosi, gli spazi per gli studenti, qualche spazio per i docenti....e poi c'erano anche i docenti, anche se mal pagati. E queste cose non le ho viste in Gran Bretagna o in Francia o negli Stati Uniti, ma in Estonia. Adesso non ci sono neanche questi, cioè i docenti. Ma di cosa parlano? Perchè non vanno a visitare le classi in cui  40 studenti sono stipati come i topi? Lo immaginate un insegnante che, oltre a stare attento che 25 piccoli mostri non si facciano male (altrimenti va in galera) si mette a smanettare con il cellulare (personale) per avvisare i genitori....io l'ho fatto sapete. E' una follia. Come tante altre cose, la scuola è una emergenza nazionale, e non è con i tagli o con il cellulare o il registro on-line che si risolvono i problemi. E' solo investendo in modo più oculato, creando le strutture senza sperperare soldi (il contributo di mille euro per 2000 istituti....vadano a farsi una vacanza, và) e non licenziando gente che per la scuola si è spesa.
    « Ultima modifica: 10:40:11 am, 27 Settembre 2009 da value »

    Offline Luca

    • Global Moderator
    • Grande Scriba
    • *****
    • Post: 395
    Re:SMS e pagelle ON-LINE
    « Risposta #2 il: 15:12:39 pm, 29 Settembre 2009 »
  • Publish
  • E se invece si sforzassero di trovare le risorse per costruire la materia prima e cioè le scuole e la finissero con questa propaganda ridicola? Io li ho visti i registri on line e i servizi di cui parlano questi buffoni, ma inseriti in una scuola con i muri, le aule, i bagni decorosi, gli spazi per gli studenti, qualche spazio per i docenti....e poi c'erano anche i docenti, anche se mal pagati. E queste cose non le ho viste in Gran Bretagna o in Francia o negli Stati Uniti, ma in Estonia. Adesso non ci sono neanche questi, cioè i docenti. Ma di cosa parlano? Perchè non vanno a visitare le classi in cui  40 studenti sono stipati come i topi? Lo immaginate un insegnante che, oltre a stare attento che 25 piccoli mostri non si facciano male (altrimenti va in galera) si mette a smanettare con il cellulare (personale) per avvisare i genitori....io l'ho fatto sapete. E' una follia. Come tante altre cose, la scuola è una emergenza nazionale, e non è con i tagli o con il cellulare o il registro on-line che si risolvono i problemi. E' solo investendo in modo più oculato, creando le strutture senza sperperare soldi (il contributo di mille euro per 2000 istituti....vadano a farsi una vacanza, và) e non licenziando gente che per la scuola si è spesa.

    credo che l'iniziativa sms/pagelle potrebbe essere "utile"...ma comunque "accessoria" rispetto all'edilizia scolastica, alla fruibilità delle strutture,alla spesa oculata....
    Se i genitori volessero controllare i figli potrebbero farlo in tutta tranquillità senza ausilii tecnologici... la verità è invece che ai genitori "capita" di disinteressarsi delle vicende scolastiche salvo poi lamentarsi (...anche con "eccessi") a fine anno.

    PS
    - se non sbaglio la competenza sull'edilizia scolastica è della provincia
    - non si parla di "licenziamenti" in senso stretto,chiamiamo le cose col loro nome... mancato rinnovo contrattuale causa esuberi ed assunzioni allegre nei decenni precedenti (il tutto accompagnato ovviamente dall'amarezza,considerando che sempre posti di lavoro sono quelli persi)
    « Ultima modifica: 15:41:17 pm, 29 Settembre 2009 da luca_ »

     

    Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

    Facebook Comments

    Link Consigliati:
    Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

    Increase your website traffic with Attracta.com
    Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

    WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!