Autore: SC Topic: Elezioni 2013: Lista e programma elettorale "La Forza dell'Unione"  (Letto 1893 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SC

  • Administrator
  • Scrittore del Forum
  • *****
  • Post: 3.061
  • Sesso: Maschio
  • Ci si impegna e poi si vede
    • Google Profile

LA FORZA DELL’UNIONE
Maria Enza GENOVESE

- Sindaco -"

CANDIDATO SINDACO
Maria Enza GENOVESE

Candidati Consiglieri
Barrile Simona
Caristia Nuccia
Consolino Salvatore
Di Maria Benedetta
Di Pietro Paolo Mario
Emmolo Antonella
Genovese Giovanni
Giansiracusa Giuseppe
La Pira Alessandro
Privizzini Raffaele
Verdirame Paolo
Vermiglia Giuseppe

Assessori Designati:
Giansiracusa Giuseppe
Verdirame Paolo



Programma elettorale
tratto da http://www.comune.buscemi.sr.it/public/ProgrammmaElett_Lista1.pdf

PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO ALLA CARICA DI SINDACO
GENOVESE MARIA ENZA


Il gruppo "La Forza dell'Unione" nasce come risposta alle istanze di cambiamento sempre più pressanti, che si sono fatte strada nel nostro paese dopo un lungo periodo di immobilismo politico e amministrativo, caratterizzato da uno scarso interesse nei confronti del bene comune e della, collettività buscemese. La fusione di gruppi politici che nel passato sono stati avversari, è il risultato di questa voglia di cambiamento e testimonia la maturità raggiunta da tutti coloro che hanno anteposto l'interesse collettivo ai propri desideri, senza personalismi e senza smanie di egocentrismo.
La lista civica "La Forza dell'Unione", che si presenta alle prossime elezioni amministrative del 9 e 10 giugno, unisce protagonisti vecchi e nuovi della vita politica buscemese allo scopo di rispondere adeguatamente ai bisogni e alle aspettative di cambiamento che la nostra piccola comunità ormai reclama da tempo. Noi membri della lista " La Forza dell'Unione" siamo fermamente convinti che qualcosa si possa fare, anzi si deve fare, se vogliamo che il nostro paese esca da questo stato di progressivo declino e inesorabile abbandono. " Cambiare si può" è il nostro slogan, noi abbiamo iniziato perchè Buscemi non può più aspettare, i buscemesi non possono più aspettare!
Il primo cambiamento tanto importante quanto necessario dovrà avvenire nel tipo di rapporto che lega ogni cittadino alla pubblica istituzione: individualismi ed interessi personali dovranno essere messi da parte per far posto ad una politica trasparente e vicina alle reali esigenze della collettività. Ci impegneremo a diffondere l'idea che un bravo amministratore non si giudica dalla professione che svolge ma dall'impegno reale e fattivo con cui assolve il mandato che gli è stato affidato. Questo cambiamento di mentalità è necessario per potersi liberare definitivamente dalla sudditanza politica che, per quasi vent'anni, ha contribuito alla vittoria dello stesso gruppo di candidati. "Ogni cittadino deve poter scegliere i propri amministratori in piena libertà e senza alcun condizionamento di sorta": è questo il principio che vogliamo trasmettere, soprattutto alle nuove generazioni. Vogliamo rendere partecipi tutti i cittadini della vita politica del nostro paese attraverso la loro fattiva presenza al consiglio comunale. Al termine di ogni seduta sarà istituito una sorta di 'question time', durante il quale chiunque potrà chiedere agli amministratori chiarimenti e spiegazioni sulle scelte politiche attuate o potrà sottoporre problemi ed esigenze di pubblica utilità. Ogni cittadino potrà farsi portavoce dei bisogni della collettività e promotore del miglioramento dei servizi offerti. Tutti i membri della lista "La Forza dell'Unione" saranno a completa disposizione dei buscemesi, giovani e meno giovani.

Per quanto riguarda le nuove generazioni, siamo convinti che Buscemi dovrà ritornare ad essere un paese per giovani. A questo proposito, sarà portata a termine, in quanto già finanziata, la creazione di uno 'sportello informativo' che, con aggiornamenti quotidiani, potrà fornire qualunque tipo di informazione su concorsi pubblici, progetti e finanziamenti vari, anche con l'ausilio di personale qualificato. Il gruppo "La Forza dell'Unione" s'impegnerà, inoltre, affinché siano realizzati cantieri di lavoro, alcuni dei quali sono già stati dichiarati finanziabili dalla Regione Sicilia. Pur non essendo una soluzione definitiva al problema della disoccupazione giovanile, essi costituiscono un aiuto economico non indifferente per chi si affaccia al mondo del lavoro.

Anche la consulta giovanile, organo già presente nella nostra comunità, potrà contare sulla massima collaborazione da parte degli amministratori allo scopo di poter sfruttare al meglio le varie opportunità messe a disposizione per questo tipo di organismi. In particolar modo si vuol fare riferimento alla possibilità di attivare interscambi culturali con giovani provenienti da altre città
lalFestero al fine di promuovere e far conoscere il nostro piccolo centro. Ci preme sottolineare a questo proposito che, grazie all'impegno costante e fattivo della presente Amministrazione, il  comune di Buscemi tornerà presto ad essere proprietario dell'ex Convento delle Suore Domenicane del Sacro Cuore. Tale struttura potrà essere utilizzata anche per la creazione di un ostello della gioventù che consentirà di ospitare a Buscemi un certo ninnerò di visitatori. In questo modo si darà ai turisti la possibilità di rimanere a Buscemi per periodi più lunghi e di godere appieno delle bellezze naturali, architettoniche, archeologiche e culturali che la nostra splendida vallata mette a loro disposizione. Le nuove generazioni sono invitate ad occuparsi di tali risorse, valorizzando ciò che la natura ci ha generosamente dato e ciò che l'intelligenza dell'uomo ha saputo realizzare.
A tale proposito, noi candidati della lista "La Forza dell'Unione" ci impegneremo a promuovere e sostenere tutte le iniziative che punteranno a salvaguardare l'attività museale già presente nel nostro territorio. Il Museo etnoantropologico di Buscemi dovrà tornare ad essere il fiore all'occhiello dell'offerta turistica del nostro paese: è da qui che bisogna ripartire per il rilancio economico e culturale di Buscemi.

Tutte le iniziative volte allo sviluppo turistico del nostro piccolo centro potranno trovare un valido strumento di programmazione nell'associazione della 'Pro Loco', che noi intendiamo ricostituire. Dopo la passata esperienza, caratterizzata da scarsa chiarezza nella gestione e da una totale mancanza di risultati positivi, il nostro gruppo è pronto a fare ciò che è necessario per dare nuovo 
slancio a questa importante organizzazione, senza alcuna ingerenza politica e senza considerarla un'appendice dell'assessore al turismo di turno, così come è successo nel passato. La nostra amministrazione, inoltre, cercherà di promuovere, per quanto è possibile, eventi e manifestazioni utili a produrre economia e a far conoscere quanto di positivo il nostro piccolo centro può offrire, f Si cercherà di rendere fruibili i servizi già presenti nel nostro territorio ad iniziare dagli impianti sportivi esistenti, che passate amministrazioni, interessate a ben altri 'campi', ha lasciato in uno stato di totale abbandono. La stessa cosa dicasi per le zone adibite a parco- giochi per i più piccoli. [ Naturalmente, sarà compito importantissimo e improrogabile di noi amministratori garantire i servizi pubblici essenziali, in particolar modo vogliamo riferirci al servizio idrico che, a causa di scelte politiche locali egoistiche e senza scrupoli, stava per essere consegnato nelle mani di società private, con le immaginabili conseguenze per i cittadini.
Verrà inoltre attenzionata la manutenzione ordinaria e la pulizia delle strade urbane, extraurbane e del verde pubblico. In particolare, la viabilità rurale sarà periodicamente controllata per poter intervenire tempestivamente là dove fosse necessario. Continuerà la collaborazione con l'Azienda Foreste Demaniali e Corpo Forestale della Regione Sicilia con la stipula di protocolli d'intesa per l'utilizzo dei lavoratori stagionali, così come è avvenuto nel 2012.
Tra i servizi essenziali non mancheranno quelli riguardanti gli anziani e le categorie svantaggiati. Si cercherà di migliorare e potenziare l'assistenza domiciliare, in modo tale da renderla una realtà
concreta e continuativa. Particolare attenzione sarà data alla "Casa Protetta", per la quale è stato già approvato un progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico. Ci impegneremo inoltre a promuovere attività ricreative e culturali per rendere più partecipativa la vita sociale delle persone anziane.

Ma il punto più importante del nostro programma è costituito dal già iniziato risanamento finanziario e buona amministrazione.

La nostra amministrazione si impegnerà infatti ad evitare qualsiasi tipo di spreco economico al fine di poter inserire il nostro comune in un circolo virtuoso che lo porti, seppur lentamente, ad eliminare ogni debito. Non è più possibile tollerare che il denaro pubblico venga speso senza alcun ritegno e a completo piacimento di qualche amministratore, poco attento al bene comune e molto propenso a soddisfare i propri capricci. Qualsiasi tipo di spesa verrà debitamente vagliata e giudicata accettabile solo se realmente necessario e utile, non ai pochi ma all'intera collettività. A questo riguardo la presente amministrazione può orgogliosamente vantarsi di essere riuscita, con scelte oculate e razionali, a risparmiare dal già esiguo bilancio comunale, la somma di 38.000 euro, con la quale ha sopperito la mancata assegnazione, da parte della regione Sicilia, di una parte dei fondi destinata al pagamento dei nostri lavoratori precari. 

Ci piace sottolineare, infine, che il nostro programma politico è reale e realistico in quanto non ce la sentiamo di prendere in giro i nostri concittadini. Non abbiamo cilindri dai quali tirar fuori posti di lavoro per tutti e non vogliamo fare promesse che non potremmo mantenere. Chiediamo semplicemente di essere votati per la nostra onestà e sincerità nei confronti di tutti e perchè "cambiare si può". Noi abbiamo iniziato!

Gli assessori che mi collaboreranno all'interno dell'Organo esecutivo saranno i seguenti:
1.   Giansiracusa Giuseppe nato a Buscemi il 05/07/1968
2.   Verdirame Paolo nato a Buscemi il 29/06/1956

Informa anche tu con Openjournalism
----------------------
Così scrivo secondo le mie idee personali

Così come Amministratore del Forum
Regolamento

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

Facebook Comments

Link Consigliati:
Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

Increase your website traffic with Attracta.com
Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!