Autore: a.merenda Topic: Giovani senza frontiere - Talentsraising  (Letto 1097 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline a.merenda

  • Global Moderator
  • Scrittore del Forum
  • *****
  • Post: 1.988
  • Sesso: Maschio
Giovani senza frontiere - Talentsraising
« il: 11:03:37 am, 02 Aprile 2010 »
  • Publish
  • Bando di Concorso:   “IDEE IN MOVIMENTO”

    Progetto “Talents Raising”

    Deliberazione di G.P. N°69 del 01-07-2008 e Determinazione Dirigenziale N°40/X del 31-12-2008.

    Progetto “Talents Raising” cofinanziato dall’U.P.I., promosso dalla Provincia di Caserta in collaborazione con l’Associazione Gio.se.f. – Italy (Disciplinare di incarico N°21418 del 10 marzo 2009).

    info:     http://www.talentsraising.eu/fieraidee/

    PREMESSA

    Il Progetto “Talents Raising”, da cui scaturisce il presente Bando, nasce dalla consapevolezza che tra le giovani generazioni si sia affermato un senso di sfiducia nel futuro e nella possibilità di affermarsi come individui autonomi, a causa delle difficoltà di accesso al mercato del lavoro e di raggiungimento di condizioni di vita sostenibili.

    Tale fenomeno dà luogo ad un circolo vizioso che si alimenta del disinvestimento che i giovani perpetrano su se stessi. L’intento è di interrompere questo cerchio, dimostrando che il talento viene in ogni caso premiato, e che esso non è una dote necessariamente innata, bensì può essere frutto di impegno e di partecipazione attiva. Parallelamente, si vuole dimostrare che le Amministrazioni Pubbliche sono in grado di riconoscere ed incentivare il merito quale frutto di impegno, e che i giovani possono essere sostenuti nelle loro idee, ed incoraggiati a divenire promotori di se stessi e dei propri progetti di vita.

    Il Progetto “Talents Raising” consta di due fasi essenziali: “Storie di Vita” ed “Idee in Movimento”.

    Il presente Bando rientra nella seconda fase progettuale, per l’appunto denominata “Idee in Movimento”, che attraverso una fiera di 3 giornate intende assegnare 3 premi di tremila Euro, 3 premi di millecinquecento Euro e 3 premi di mille Euro, alle migliori idee nei seguenti ambiti:

       1. 1. Impresa, con particolare riferimento a:

    - innovazione tecnologica: con l’obiettivo di contribuire al rilancio di una cultura orientata alla scienza e alla tecnologia, con specifico riferimento allo sviluppo di software innovativi. Saranno quindi ammesse in questo ambito le invenzioni e/o le applicazioni di processo e di comunicazione che costituiscano soluzioni innovative di problemi individuali o collettivi;

    - green economy: con l’obiettivo di promuovere una cultura orientata a settori come l’efficienza energetica, la produzione e distribuzione di energia rinnovabile, il trasporto sostenibile, la fornitura di acqua, la gestione dei rifiuti e l’agricoltura sostenibile;

    - terziario avanzato: Si tratta di una serie di attività che hanno un elemento comune: sono, infatti, caratterizzate da un processo di coproduzione interattiva tra offerta e domanda necessario per stimolare e migliorare complessivamente la competitività delle imprese-clienti.

       1. 2. Utilità sociale e Impegno Civile: con l’obiettivo di premiare la creatività giovanile orientata alla solidarietà, al volontariato e all’impegno civile;
       2. 3. Promozione e tutela del patrimonio ambientale, storico, artistico e architettonico e Turismo.

    Le Azioni in cui si sviluppa “Idee in Movimento”, alle quali si può accedere attraverso la partecipazione al presente Bando, sono:

       1. 1. “Fiera delle Idee”, che prevede:

        * Realizzazione di contact making seminar (seminari di contatto) tra i giovani partecipanti e gli operatori      di settore dei 3 ambiti indicati;
        * Allestimento di stand espositivi delle idee progettuali;
        * Incontri bilaterali con investitori sostenitori e più in generale stakeholder di settore;
        * Promozione delle proposte progettuali attraverso la piattaforma multimediale della fiera “Idee in Movimento”.

       1. 2. “Premiazione delle “Idee in movimento”, per l’assegnazione di uno dei premi in denaro previsti per ognuno dei settori indicati.

    ARTICOLO 1 – Premessa.

    La premessa è parte integrante del Bando.

    ARTICOLO 2 – Oggetto.

    La partecipazione al presente Bando dà diritto a prendere parte a tutte le attività previste nella azione 1 “Fiera delle Idee” e di concorrere all’assegnazione dei premi previsti dall’Azione 2 “Premiazione delle idee in Movimento”.

    ARTICOLO 3 – Chi può partecipare.

    Il Bando è rivolto ai giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni che siano residenti nel territorio della provincia di Caserta o che abbiamo svolto o svolgano attività (lavoro, studio, ecc) nel territorio della provincia di Caserta.

    E’ prevista sia la partecipazione singola che di gruppo.

    In caso di partecipazione in gruppo, questo deve essere formato da almeno il 50% di giovani che abbiano i succitati legami con il territorio.

    Coloro che sceglieranno di partecipare accettano implicitamente le norme del presente Bando.

    ARTICOLO 4 – Modalità di partecipazione.

    La domanda di partecipazione al Concorso dovrà pervenire entro le ore 12.00 del 15 APRILE 2010.

    La domanda potrà essere compilata utilizzando l’apposito  formulario scaricabile su www.talentsraising.eu e allegando C.V. con idonea copia del documento di riconoscimento, e consegnando o inviando tutta la documentazione, in busta chiusa, a: Provincia di Caserta – Servizio Accettazione Posta, Viale Lamberti – Area ex Saint Gobain, 81100 CASERTA; sulla busta andrà chiaramente indicato l’oggetto: “Bando di Concorso “Idee in Movimento”, promosso dalla Provincia di Caserta, Settore Programmazione e Programmi Comunitari”.

    In ogni caso, le istanze di partecipazione saranno acquisite al Protocollo Generale della Provincia di Caserta.

    ARTICOLO 5 – Chi può presentare la domanda

    La domanda dovrà essere firmata dal diretto interessato ovvero dal referente del gruppo.

    Nella domanda di partecipazione il candidato dovrà dichiarare, sotto la propria responsabilità e pena l’esclusione dal Concorso:

    · il cognome ed il nome

    · la data ed il luogo di nascita

    · il proprio codice fiscale

    · la residenza, il recapito telefonico e quello di posta elettronica

    Unitamente alla domanda, con appositi allegati e sempre pena l’esclusione dal Concorso, il candidato dovrà produrre:

    · FORMULARIO  DI PARTECIPAZIONE (Vd.. ART. 4);

    · CURRICULUM VITAE in formato Europeo;

    COPIA DEL DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO.

    Nel caso in cui la partecipazione sia di gruppo occorre allegare il C.V. e la copia del documento di riconoscimento di tutti i componenti del gruppo ed indicare il referente del gruppo.

    ARTICOLO 6 – Selezione

    Azione 1.

    La selezione dei 30 finalisti avverrà in primis attraverso la verifica dei criteri formali della documentazione prodotta e mediante accoglimento della proposta progettuale ad opera di una specifica Commissione, che sarà costituita da 5 membri di manifesta autorevolezza, in possesso di specifiche competenze nei settori di riferimento del Bando. La Commissione poi assegnerà un punteggio ad ognuna delle proposte progettuali, in maniera tale da poter determinare i 30 finalisti.

    La Commissione sarà nominata dal Dirigente del Settore Programmazione e Programmi Comunitari, che la presiederà e sarà coadiuvato da un segretario scelto all’interno dell’Amministrazione Provinciale. La relativa graduatoria sarà pubblicata sul sito www.provincia.caserta.it e su www.talentsraising.eu entro il 16 Aprile 2010.

        * I 30 finalisti, per poter concorrere all’assegnazione dei premi, dovranno partecipare alle 3 giornate di fiera, durante le quali avranno la possibilità di esporre le loro idee sia agli stakeholder che ai visitatori.
        * Le modalità di partecipazione degli ammessi alle fase finale verranno definite con l’Ente attuatore.
        * L’ammissione all’Azione 1 è propedeutica all’accesso all’Azione 2.

    Azione 2.

        * Durante la fiera verrà aperta una votazione sulle 30 idee risultate finaliste del Concorso. Ogni visitatore potrà votare una sola volta ed esprimere una sola preferenza.
        * La selezione dei vincitori avverrà ad opera della stessa Commissione, che pondererà la propria valutazione con quella delle votazioni che si terranno durante i tre giorni di fiera.

    ARTICOLO 6.bis.

    Grazie alla collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Caserta, i finalisti dell’ambito “Impresa” saranno direttamente ammessi alla partecipazione al Progetto “Creando Impresa 2010” per la cui descrizione si rinvia al sito internet: http://www.ggicaserta.it/

    ARTICOLO 7 – Premiazione

    Le migliori 3 idee per ognuno dei 3 settori indicati, a giudizio insindacabile della Commissione giudicatrice, e tenuto conto delle votazioni espresse dai visitatori della Fiera, saranno premiate con i seguenti premi in denaro:

    € 3.000= per il primo classificato;

    € 1.500= per il secondo classificato;

    € 1.000= per il terzo classificato;

    - I vincitori del Concorso riceveranno la comunicazione l’ultimo giorno della fiera, durante la cerimonia di chiusura.

    - L’elenco dei vincitori verrà immediatamente pubblicato sul sito internet www.provincia.caserta.it e su www.talentsraising.eu, oltre che sui siti dei Partner di Progetto (Agenzia Giovani Provinciale, Europe Direct, Eurodesk).

    - Il premio dovrà essere ritirato personalmente dai vincitori durante l’apposita manifestazione.

    - Il mancato ritiro personale, se non dovuto a cause di forza maggiore, comporterà la perdita del premio attribuito. In tal caso, si procederà a nuova attribuzione secondo scorrimento di graduatoria.

    ARTICOLO 8 – Disposizioni finali

    - Nel caso in cui non si presentassero candidati, oppure la Commissione giudicatrice ritenesse di non dover assegnare riconoscimenti alle domande presentate, verrà indetto un nuovo Bando.

    - Tutte le attività collegate al presente Bando saranno espletate tenendo conto degli obblighi di cui all’art.6 del disciplinare di incarico sottoscritto con l’Associazione Gio.se.f. Italy.

    Il Dirigente del Settore

    Caserta, lì                                                                         Programmazione e Programmi Comunitari

    Dott. Giovanni Solino

     

    Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

    Facebook Comments

    Link Consigliati:
    Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

    Increase your website traffic with Attracta.com
    Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

    WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!