Autore: pierpaolo.amodio Topic: Lettera aperta: 9 luglio, Giornata del Ricordo delle vittime del bombardamento  (Letto 420 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pierpaolo.amodio

  • Agli Inizi
  • *
  • Post: 18
Come oggi, settantaquattro anni fa il nostro paese veniva colpito da un accadimento doloroso, il bombardamento aereo. Ne ho talvolta sentito parlare, quando ero bambino, appassionato ed innamorato come ero e sono della storia di Palazzolo e della sua comunità cittadina; scendendo nella zona di S. Paolo, guardavo delle case diroccate e pensavo cosa avesse potuto significare un fatto simile; ho sperato che quelle macerie, testimoni silenti e veritiere di una ferita dolorosa, non fossero rimosse, per tener viva nei giovani la memoria di ciò che si legge sui libri di scuola e che alcune persone della nostra Palazzolo hanno esperito sulla propria pelle o su quella di genitori o nonni. Tutto ciò finchè…  Tutto ciò finchè sei anni fa una pubblicazione curata dal dott. V. Signorelli, “La morte dal cielo”, ha gettato fango ingiustamente ed immotivatamente su mio nonno, sbeffeggiandolo. Sarà la giustizia a decretare se si sia consumata la diffamazione e ad infliggere una condanna corretta, per quanto inadeguata. In quel libello figurano gli emblemi della Provincia, dell’associazione “Lamba Doria” e, cosa ancor più grave, l’araldica della nostra comunità cittadina! Alla richiesta di chiarimenti da parte della mia famiglia, l’autore preferisce ancora oggi tacere sulle proprie presunte verità ed in assenza delle quali chiedo a gran voce le scuse formali. È una faccenda di pubblico interesse, vista la presenza dei loghi, ma non è questo il punto.

Giorni fa abbiamo assistito con gioia alla cointitolazione di una piazza a G. Nigro, cittadino palazzolese: è molto bello che una comunità possa ricordare i propri figli! Il Consiglio Comunale, espressione di tutti i palazzolesi, ha compiuto, a mio avviso, una scelta ragguardevole. In quella occasione si ebbe a ricordare anche quanto quel personaggio fece nella fase del Dopoguerra e la ricostruzione dopo il bombardamento, evento che ha scritto una pagina incancellabile nella storia del nostro paese. È importante tener viva la memoria! Chiedo, però, al Sindaco ed al Consiglio Comunale il motivo per il quale l’Ente non avverta il desiderio di istituire il 9 luglio come giornata del ricordo delle vittime del bombardamento. Vi si proceda con sollecitudine! L’epoca storica che stiamo vivendo ce lo impone, ad ammonimento nostro e delle future generazioni: che si tenga vivo il ricordo, perché simili fatti possano mai più ripetersi! Non basta un ricordo occasionale, una targa, una intitolazione: occorre un’opera educativa. La scuola, la parrocchia, il mondo dell’associazionismo, gli enti preposti, sollecitati dalla auspicata decisione comunale, operino attivamente per rendere questo nostro mondo “sempre più abitabile per tutti”, come ebbe a dire San Giovanni Paolo II papa ai giovani del Nuovo Millennio, radunati a Tor Vergata!

Il Comune riscatti le omissioni compiute sinora a proposito di quell’infamante pubblicazione, tutelando l’emblema nel quale si riconosce la Comunità palazzolese tutta! La presenza del logo del Comune sulla copertina dell’opuscolo è un avallo dell’Ente a ciò che vi è contenuto. E si istituisca la giornata del ricordo il giorno 9 luglio di ogni anno per rendere giusto onore a tutte le vittime di quell’assurdo eccidio, ivi compresa la figura di quei tanti che, come mio nonno, perirono e che, come ebbe a scrivere l’avvocato Nigro, furono accusati ingiustamente alla continua ricerca di un capro espiatorio.

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

Facebook Comments

Link Consigliati:
Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

Increase your website traffic with Attracta.com
Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!