Eventi collegati

  • Presentazione Film-Documentar: 11 Luglio 2009

Autore: Sinistra Nuovo Corso Topic: Presentazione Film-Documentario "U STISSO SANGU - Storie più a Sud di Tunisi"  (Letto 2201 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Sinistra Nuovo Corso

  • Agli Inizi
  • *
  • Post: 9
  • Sesso: Maschio
  • Sinistra Nuovo Corso
    • Sinistra Nuovo Corso
Sabato 11 Luglio
alle ore 19:30
presso l'atrio del Palazzo Comunale di Palazzolo Acreide


l'Associazione Politico-Culturale "SINISTRA NUOVO CORSO"

presenterà il Film-Documentario

"U STISSO SANGU - Storie più a Sud di Tunisi"
di Francesco Di Martino e Sebastiano Adernò




Soggetto e Sceneggiatura di: Francesco Di Martino e Sebastiano Adernò
Regia: Francesco Di Martino
Montaggio: Corrado Iuvara
Musiche: Trio Migrantes (Angelo Moncada, Davide Di Rosolini, Costanza Paternò) con la partecipazione dei Trinakant
Fotografia: Francesco Di Martino
Suono: Angelo Moncada


Note di regia
L'idea di realizzare “U Stisso Sangu” nasce da un’urgenza di raccontare il coinvolgimento del nostro territorio in quel fenomeno più ampio detto Immigrazione.
C'è una parte di Sicilia, quella che con una curiosa e corretta indicazione geografica definiamo “più a Sud di Tunisi”, che è diventata da anni punto di approdo dei nuovi flussi migratori. Il fatto di essere stati investiti dal compito di rappresentare una nuova terra di frontiera, non impedisce, tuttavia, di vivere gli sbarchi e la presenza sull’isola dei migranti ancora con una certa dose di stupore e sorpresa.
Dallo sbarco all’inserimento nel lavoro, passando per i CPTA e le esperienze di integrazione, questo è quello che le nostre telecamere documentano, attraverso le storie e le vicende dei migranti intervistati. Ci siamo avvalsi di uno sguardo esterno, supportato dalla consapevolezza di aver di fronte persone come noi, persone con il nostro stesso sangue.
“Siamo tutti cittadini dello stesso mondo” – ci dice Fabrizio Gatti (L’Espresso), eppure quando l’informazione affronta il tema dell’Immigrazione, si parla troppo spesso solo di numeri, di statistiche, di leggi e di misure da attuare per far fronte all’emergenza.
E’ per sopperire a questo gap che l’occhio della nostra telecamera diventa allora occhio umano, perché, al di là di tutto, è l’aspetto umano dell’immigrazione quello che più ci interessa. Quella parte forse troppo tenuta a margine in cui i migranti, i semplici cittadini, e tutte le figure professionali si confrontano quotidianamente creando ad insaputa di tutti quel concetto di integrazione che i nostri sociologi devono ancora teorizzare. Perché i sogni e le speranze, l’esigenza di una casa, di un lavoro, il sentirsi parte di una società, sono cose che riguardano tutti, sono tutte parti integranti del genere umano. Sono urgenze comuni ad ogni uomo.
Per questo l’aspetto documentativo-informativo del nostro lavoro, si affianca dunque alla finalità didattico-educativa di sensibilizzazione alla questione Immigrazione, nella speranza che esso possa offrire validi spunti di riflessione nell’ottica di una politica di integrazione, quanto mai attuale e necessaria, nella società contemporanea.

   Francesco Di Martino e Sebastiano Adernò


Recensioni
Citazione
"U Stisso Sangu" non è un film, ma un racconto. Il racconto di come la parola "viaggio" si possa trasformare nel termine "speranza", e di come la prospettiva di un mondo possa cambiare, a seconda che lo si guardi da una parte o dall'altra del Mediterraneo. "U Stisso Sangu" racconta il dramma dei migranti che arrivano in Sicilia, attraverso le loro parole, i loro sguardi, le loro storie.

Dallo sbarco ai centri di accoglienza e identificazione, fino all'incertezza, alla paura e all'umiliazione, l'odissea moderna parte dalla disperazione e dai sogni di uomini e donne per scontrarsi con la burocrazia e, ancor più grave, con la cultura di un mondo che spesso pare dimenticare che abbiamo tutti "lo stesso sangue".

Un essere vivente, una persona, si trasforma così in un "clandestino": un possibile problema che ha bisogno di normative e di certificazioni, di accertamenti e perquisizioni che non lasciano solo l'inchiostro sulle dita, ma anche un profondo senso di umiliazione. Non c'è più lo stesso sangue, non esiste più la persona. (S. Zuccarello)

Citazione
Lo stesso sangue denota anche un altro aspetto: lo stesso mondo. Siamo tutti cittadini dello stesso mondo, siamo tutti genere umano. (Fabrizio Gatti)

Citazione
Il film ripercorre le tappe fondamentali che, in maniera diversa, affrontano i migranti che approdano sulle coste siciliane: il viaggio e lo sbarco, la prima accoglienza e il problema della casa, il lavoro e l’integrazione.Le storie si incrociano e a volte si scontrano con quelle della nostra realtà: la Guardia Costiera che li recupera in mare, il medico che presta loro i primi soccorsi, il reporter che segue le loro vicende, l’imprenditore che li prende a lavorare nei campi, il personale della comunità che li ospita, lo “sconosciuto” che pure assiste al rito di commemorazione di quelli tra loro che sono morti in mare. (fonte: CinemaItaliano.info)

Per maggiori informazioni e approfondimenti:
http://www.sinistranuovocorso.it
http://www.ustissosangu.com
« Ultima modifica: 16:55:30 pm, 04 Luglio 2009 da Sinistra Nuovo Corso »
Noi siamo convinti che il mondo, anche questo terribile, intricato mondo di oggi, può essere conosciuto, interpretato, trasformato e messo al servizio dell'uomo, del suo benessere, della sua felicità. La lotta per questo obiettivo è una prova che può riempire degnamente una vita. (Enrico Berlinguer)

Offline volteriano

  • Scriba del Forum
  • ***
  • Post: 190
  • Sesso: Maschio
    • palazzologiovane
un tema interessanta ed attuale, soprattutto a pochi giorni dall'approvazione del famoso decreto sicurezza.

pensate di fare  intervenire qualche testimone? magari potrebbe intervenire un immigrato che lavora a palazzolo, penso che questo permetterebbe di focalizzare gli aspetti positivi e negativi del fenomeno nel nostro territorio.
"Non leggiamo e scriviamo poesie perché è carino: noi leggiamo e scriviamo poesie perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento;ma la poesia,la bellezza, il romanticismo,l'amore,sono queste le cose che ci tengono in vita.

Offline GP

  • Agli Inizi
  • *
  • Post: 16
  • Sesso: Maschio
Sì, interverranno molto probabilmente dei ragazzi immigrati della comunità di Bosco Minniti. Saranno accompagnati da Padre Carlo D'Antoni che interverrà nel corso della serata. A breve inseriremo il programma completo degli interventi.

peppe
«I have a dream...ho un sogno, che un giorno ogni valle sia colmata, e ogni monte e colle siano abbassati, i luoghi tortuosi vengano resi piani e i luoghi curvi raddrizzati. "Allora la gloria del Signore sarà rivelata ed ogni carne la vedrà"»

Martin Luther King

Offline Sinistra Nuovo Corso

  • Agli Inizi
  • *
  • Post: 9
  • Sesso: Maschio
  • Sinistra Nuovo Corso
    • Sinistra Nuovo Corso
Noi siamo convinti che il mondo, anche questo terribile, intricato mondo di oggi, può essere conosciuto, interpretato, trasformato e messo al servizio dell'uomo, del suo benessere, della sua felicità. La lotta per questo obiettivo è una prova che può riempire degnamente una vita. (Enrico Berlinguer)

Offline SC

  • Administrator
  • Scrittore del Forum
  • *****
  • Post: 3.061
  • Sesso: Maschio
  • Ci si impegna e poi si vede
    • Google Profile
Trailer U stisso sangu - Storie più a sud di Tunisi
Informa anche tu con Openjournalism
----------------------
Così scrivo secondo le mie idee personali

Così come Amministratore del Forum
Regolamento

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

Facebook Comments

Link Consigliati:
Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

Increase your website traffic with Attracta.com
Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!