Autore: Nello Bongiovanni Topic: LA VIA PERDUTA…MA DELL’AZIENDA DEMANIALE DELLE FORESTE  (Letto 1537 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Nello Bongiovanni

  • Scrittore del Forum
  • *****
  • Post: 1.862
  • Sesso: Maschio
  • Dirigente Provinciale del PDL
    • http://www.bongiovanni-gagliani.it
LA VIA PERDUTA…MA DELL’AZIENDA DEMANIALE DELLE FORESTE
« il: 16:22:20 pm, 02 Settembre 2009 »
  • Publish
  • COMUNICATO STAMPA

    LA VIA PERDUTA…MA DELL’AZIENDA DEMANIALE DELLE FORESTE

    Il PDL in merito ai 6 turisti che si sono smarriti presso la Valle dell’Anapo, dimostra quello che noi da tempo diciamo, vale a dire il fallimento di tutti coloro che hanno proclamato progetti e sviluppo in questa bellissima riserva, creando  successo solo per coloro che hanno gestito questi progetti, il fallimento della gestione da parte dell’Azienda demaniale delle Foreste, difatti i fatti ed i numeri  parlano chiaro, i turisti sono in calo è i divieti imposti sono ogni anno in aumento, se poi aggiungiamo che all’interno della Riserva non esiste anzi è totalmente sprovvista di una segnaletica, siamo costretti a commentare non fatti positivi che riguardano il nostro bellissimo territorio, ma fatti che fanno emergere tutte le criticità come quelle che sei persone nel Terzo millennio perdono la via del ritorno, per mancanza di segnaletica.
    Vogliamo ricordare infine che Pantalica e Valle dell’Anapo fu dichiarata Patrimonio dell’Umanità grazie all’On. Nicola Bono, sempre lui uno dei primi atti amministrativi, in qualità di Presidente della Provincia è stato quello di mettere la segnaletica per raggiungere questi meravigliosi luoghi, questo dimostra che quando c’è volontà le cose si possono fare.
     
      CONSIGLIERE COMUNALE e dell’Unione DI SORTINO
             ( Sebastiano BONGIOVANNI)

    IL COORDINATORE DEL PDL
    CIRCOLO DI SORTINO
    ( P.I. Francesco Paolo Filosa)

    IL PRESIDENTE
    (Francesco RADICIA)

    Il RESPONSABILE DELLA COMUNICAZIONE DEL PDL
    DI SORTINO
    (Dott.ssa Desirèe Galati)

      Circolo del PDL di Sortino uff. fax 0931.952814   

    --------
    Vi sono momenti, nella Vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo.
    Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre.

    Offline Sergio

    • Grande Scriba
    • ****
    • Post: 429
    • Sesso: Maschio
    • Ingnorantia neminem excusat!
    Re:LA VIA PERDUTA…MA DELL’AZIENDA DEMANIALE DELLE FORESTE
    « Risposta #1 il: 16:37:30 pm, 02 Settembre 2009 »
  • Publish
  • E pensare che il turismo dovrebbe essere per il nostro paese la più importante forma di economia! Nessuna segnaletica, nessuna pubblicità e nessun turista! E quando ce ne è qualcuno lo fanno perdere! Bene se prima eravamo sul lastrico... ora siamo caduti... Ci siamo persi...
    « Ultima modifica: 16:41:19 pm, 02 Settembre 2009 da SERGIO »

    Offline sciurtinisi

    • Piccolo Scriba
    • **
    • Post: 53
    • Sesso: Maschio
    Re:LA VIA PERDUTA…MA DELL’AZIENDA DEMANIALE DELLE FORESTE
    « Risposta #2 il: 18:08:38 pm, 02 Settembre 2009 »
  • Publish
  • Mi chiedo s'è possibile togliere tale terra al demanio forestale! sono ignorante di leggi ecc ecc ma credo che si potrebbe chiedere qualcosa in merito o almeno convertire la natura della riserva rendendola più attiva... in fondo niente viene fatto per migliorarla se non solo per mantenerla com'è: abbandonata. Io ci vado spesso e penso sempre che ciò che vediamo è solo la minima parte delle bellezza nascosta...

    Offline Sergio

    • Grande Scriba
    • ****
    • Post: 429
    • Sesso: Maschio
    • Ingnorantia neminem excusat!
    Re:LA VIA PERDUTA…MA DELL’AZIENDA DEMANIALE DELLE FORESTE
    « Risposta #3 il: 20:27:36 pm, 02 Settembre 2009 »
  • Publish
  • Ecco come dovrebbe agire agire l'Azienda Demaniale delle Foreste:

    Citazione
    L 'Azienda Regionale Foreste Demaniali della Sicilia


    Una modernità che viene dal passato...

    Il Dipartimento Regionale Azienda Regionale Foreste Demaniali della Sicilia (DRARFD), già Azienda Foreste Demaniali della Regione Siciliana (AFFDDRS) e Azienda Regionale Foreste Demaniali (ARFD), istituita con una legge regionale del 1949 sul modello della sua omologa statale poi soppressa, della quale ha ereditato patrimonio, competenze e tradizione, rappresenta oggi, dopo la riforma dell'Amministrazione Regionale introdotta con la legge regionale n. 10 del 2000, insieme al Dipartimento Foreste e, da ultimo, dopo la riorganizzazione dei Dipartimenti Regionali di cui alla l.r. n. 19 del 16.12.08, uno dei Dipartimenti dell'Amministrazione Forestale Regionale. E', cioè, una struttura organizzativa di massima dimensione che ha competenza su tutto il territorio della Regione ove opera attraverso Uffici Provinciali ed altre dipendenze organizzative.
    Il suo funzionamento è oggi affidato al Dirigente Generale del Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali.
    Le sue competenze, in gran parte ereditate dalla struttura dalla quale deriva, sono riconducibili alle attività necessarie ad assicurare la gestione tecnico-amministrativa delle aree demaniali forestali e di quelle che, a qualunque titolo, vengono affidate alla sua gestione e possono essere così riassunte:
    l'ampliamento ed il miglioramento del demanio forestale regionale
    le azioni e le iniziative atte a favorire le attività utili per l'incremento ed il miglioramento dell'economia nei territori montani
    la ricostituzione ed il miglioramento della copertura vegetale nei territori marginali
    la fruizione sociale dei boschi demaniali per fini ricreativi
    l'esercizio dei pascoli montani e la raccolta dei frutti del sottobosco
    lo svolgimento di attività promozionali anche a mezzo di pubblicazioni di carattere scientifico, educativo ed informativo
    la gestione di aree naturali protette e, segnatamente, delle Riserve Naturali affidatele dalla legge e dall'Amministrazione Regionale
    lo svolgimento di attività vivaistiche e di restauro del verde pubblico
    la pianificazione delle attività tecniche idonee alla prevenzione ed alla lotta passiva degli incendi boschivi nelle aree gestite.
    Si tratta, a ben vedere, di compiti oggi riconducibili a quelli relativi alla tutela della biodiversità, complessivamente intesa, e del germoplasma, soprattutto vegetale, che, con strumenti antichi prima (p.es. le acquisizioni, le ricostituzioni etc.), e con istituti nuovi oggi (p.es. la gestione delle aree naturali protette, etc.) l'Azienda ha sempre perseguito negli oltre 55 anni della propria storia.
    A queste si affiancano, oggi come nel passato, quelle competenze legate al miglioramento delle condizioni di vita delle Comunità di montagna ed alla tutela della loro base produttiva, appunto il territorio montano, per le quali si sta cercando, in forme concertate e condivise, di ideare idonee strategie di sviluppo improntate ad una forte sostenibilità ambientale.
    Con le 32 Riserve Naturali attualmente gestite nell'interesse dell'Amministrazione regionale rappresenta anche il maggiore Ente Gestore di aree naturali protette della Regione Siciliana.
    Una modernità, insomma, che viene dal passato.
    « Ultima modifica: 20:29:20 pm, 02 Settembre 2009 da SERGIO »

    Offline Nello Bongiovanni

    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 1.862
    • Sesso: Maschio
    • Dirigente Provinciale del PDL
      • http://www.bongiovanni-gagliani.it
    Re:LA VIA PERDUTA…MA DELL’AZIENDA DEMANIALE DELLE FORESTE
    « Risposta #4 il: 12:44:22 pm, 05 Settembre 2009 »
  • Publish
  • Ti faccio veramente i miei complimenti, mi sarà utile...
    « Ultima modifica: 12:47:19 pm, 05 Settembre 2009 da SERGIO »
    --------
    Vi sono momenti, nella Vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo.
    Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre.

     

    Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

    Facebook Comments

    Link Consigliati:
    Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

    Increase your website traffic with Attracta.com
    Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

    WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!