Autore: negi Topic: Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...  (Letto 6218 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Paolo Lia

  • Scriba del Forum
  • ***
  • Post: 114
  • Sesso: Maschio
  • BISOGNA ESSERE DURI SENZA MAI PERDERE LA TENEREZZA
Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
« Risposta #15 il: 18:57:45 pm, 07 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • SONO DACCORDO CON SPAVENTA, meno daccordo con te salvo i soldi dello scudo fiscale potevano restare benissimo dove erano bisognava effettuare più controlli mirati e verificare il tenore di vita di certa gente con le entrate dichiarate e si procedeva con la confisca dei beni posseduti in italia e con le rogatorie internazionali procedento senza pietà.
    "OGNI VERO UOMO DEVE SENTIRE SULLA PROPIA GUANCIA LO SCHIAFFO DATO A QUALUNQUE ALTRO UOMO"

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #16 il: 21:32:15 pm, 07 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • le rogatorie internazionali devono essere autorizzate e previste dallo stato che le deve concedere non ti risulta?

    se uno stato ti dice no che fai? lo bombardi? è questa la domanda che in diversi post ho posto ma nessuno ancora mi ha risposto

    anche io ho detto che la dignità dello stato pretenderebbe  di fare a meno di quei soldi all'estero
    ma questo implica anche fare scelte drammatiche

    ti faccio un esempio concreto una mia amica del lazio mi ha chiesto quanti impiegati ha il comune di palazzolo ho risposto 140 e lei è rimasta a bocca spalancata dicendo ma "il mio comune ha 15 mila abitanti e ne ha 50"

    te la senti tu dire a quei 100 in + di andare  a casa o di fare a meno dello stipendio?
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline Paolo Lia

    • Scriba del Forum
    • ***
    • Post: 114
    • Sesso: Maschio
    • BISOGNA ESSERE DURI SENZA MAI PERDERE LA TENEREZZA
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #17 il: 10:02:00 am, 08 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • IL NOSTRO STATO HA PREDISPOSTO UNA LEGGE PER QUESTO SI CHIAMA MOBILITA', se il comune ha 140 impiegati e non rendono un servizio utile alla cittadinanza può mettere in mobilità i signori in esubero e liberarsi dei fannulloni per dirla alla brunetta, il problema e diverso se la sente il sindaco di compiere questatto? credo proprio di no altrimenti fra 4 anni addio rielezione.
    "OGNI VERO UOMO DEVE SENTIRE SULLA PROPIA GUANCIA LO SCHIAFFO DATO A QUALUNQUE ALTRO UOMO"

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #18 il: 18:03:05 pm, 09 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • il problema e diverso se la sente il sindaco di compiere questatto? credo proprio di no altrimenti fra 4 anni addio rielezione.


    te la senti tu dire a quei 100 in + di andare  a casa o di fare a meno dello stipendio?

    mi sembra siano uguali non diverse, se tu fossi sindaco non ti porresti questo problema?

    riusciresti ad applicare senza colpo ferire la legge della mobilità?
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline negi

    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 571
    • Sesso: Maschio
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #19 il: 17:27:35 pm, 14 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • """""tu non hai padroni eccetto claudiuccio da cui non ti sei mai distinto sostenendo una cosa diversa da lui e in ogni caso le mie informazioni non sono errate semmai imprecise...."

    le informazioni imprecise non vanno pubblicate!!!!!bisogna prima accertarsi delle fonti...e prima di parlare di padroni vari bisogna conoscere la storia dellepersone...ad oggi a Palazzolo e oltre nessuno, e ribadisco nessuno può affermare che io abbia avuto, o pseri di avere aiuto dalla politica o da politici vari....compreso claudio fava, del quale mi onoro di essere conoscente...non certo amico e tantomeno servo.....non so se altri possono dire la stessa cosa....anche tu caro SC...che a quanto mi risulta per esplicare le tue conoscenze e la tua grande professionalità acquisita in tanti anni di studio devi rapportarti con partiti e  politici vari con ben altro approccio...o pensi di essere il migliore nel tuo campo professionale????? per cui prima di parlare di padroni e di servi, se fossi in te, guarderei meglio nel mio orto...e valuterei meglio la storia delle persone di cui parlo, prima di esprimere giudizi di vario genere....anche sulle semplici appartenenze politiche ai vari progetti che sono in campo...buona vita......   

    Offline negi

    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 571
    • Sesso: Maschio
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #20 il: 17:36:24 pm, 14 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • dimenticavo.......quoto tutto quello affermato da Spaventa nei suoi post.... e aggiungo:per aministrare ci vuole coraggio e saper scegliere le priorità...anche se sono scelte dolorose, in qualsiasi campo.....chi amministra deve badare al bene della comunità e non dei singoli....non svolge le sue mansioni pensando ad allargere il consenso, ma come il buon padre di famiglia sceglie per il bene dei suoi figli: con rimproveri e punizioni....anche il sindaco deve scegliere  quello che è meglio per i suoi concittadini, anche a discapito della sua popolarità e del consenso.......ciao

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #21 il: 00:39:45 am, 15 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • le informazioni imprecise non vanno pubblicate!!!!!

    ma tu guarda è quello che dice sempre berlusconi , ti distingue evidentemente il conto in banca e l'etichetta colorata


    bisogna prima accertarsi delle fonti...

    quindi quando tu hai pubblicato quella notizia sul costo di quel cantante  x carnevale di palazzolo totalmente infondata non avevi diritto a pubblicarla, o le innumerevoli volte che ti ho smentito con con prove pubbliche?
    evita di darti la zappa nei piedi nello

    e prima di parlare di padroni vari bisogna conoscere la storia dellepersone...ad oggi a Palazzolo e oltre nessuno, e ribadisco nessuno può affermare che io abbia avuto, o pseri di avere aiuto dalla politica o da politici vari....compreso claudio fava, del quale mi onoro di essere conoscente...non certo amico e tantomeno servo.....non so se altri possono dire la stessa cosa....anche tu caro SC...che a quanto mi risulta per esplicare le tue conoscenze e la tua grande professionalità acquisita in tanti anni di studio devi rapportarti con partiti e  politici vari con ben altro approccio...o pensi di essere il migliore nel tuo campo professionale?????

    il tono di questa tua risposta caro nello è la dimostrazione di quello che ho detto, che tu abbia o non abbia avuto favori non mi interessa perchè come tu sai non mi interessa indagare sulla vita privata di alcuno, hai sempre difeso tutto quello che ha detto e fatto il tuo "conoscente" e ne hai addirttura proposto la cittadinanza onoriara per ottemperare i suoi presunti  desideri.
    ne hai pubblicizzato le iniziative personali scavalcando quindi quella che è solo la propaganda delle idee politiche condivise.
    mi sembra che per questo tuo conoscente sei come bondi  è per berlusconi.

    quanto a me che ti devo dire pensi che possa negare la situazione della formazione in sicilia? no è politicizzata l'ho imparato a mie spese da un ente di formazione di sinistra agli inizi, dopo mi sono adeguato + alle mie idee.

    io perseguo l'idea APERTA e DIFFUSA dell'informatica  che aiuti questa società primitiva in cui viviamo a SVILUPPARSI cioè a svolgere il compito per cui l'informatica è nata, per portare NOVITÀ non conservazione
    L'informatica non nasce per essere chiusa in circoli culturali.

    per questo mi sono inserito nella formazione per poter perseguire questo fine nel migliore dei modi , non è colpa mia se la politica comanda la formazione puoi stare sicuro che io non auspico questo e se potessi lo cambierei AZZERANDO tutto ho la presunzione che senza la concorrenza di una formazione pubblica politicizzata potrei fare vincere la mia formazione basata sulla qualità.

    In ogni caso caro nello io non mi vanto di guadagnare dalla parte pubblica, seppure sono convinto di farla bene, mi vanto se permetti che sono SCELTO anche da aziende private  e professionisti per RISOLVERE i loro problemi informatici e essere PAGATO per questi progetti e di RISOLVERE davvero i loro problemi contribuendo al miglioramento del loro lavoro.
    Faccio ciò senza pubblicità solo col passa parola di chi mi ha visto lavorare, il resto di quel che valgo mi sembra di averlo dimostrato a te  con le mie iniziative  in cui ti ricordo sono stato il PRIMO.

    ti posso assicurare che quello che hai visto è meno del 10% delle mie possibilità  x essere praticamente solo con pochi amici di cui mi fido e collaborano con me.


    P.S. Torniamo allo scudo fiscale che è meglio
    « Ultima modifica: 00:43:14 am, 15 Ottobre 2009 da SC »
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline negi

    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 571
    • Sesso: Maschio
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #22 il: 14:41:11 pm, 15 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • su una cosa hai ragione: torniamo allo scudo fiscale....e alle altre nefandezze che ci sta' propinando il centro destra, in Italia, in Sicilia, e in provincia......
    sei tu che hai parlato, riferendoti a me, di padroni...e se ci sono padroni, ci sono servi.....e io sento di poter dire che non faccio parte nè dell'una, nè dell'altra categoria....sono uno che riconosce l'autorevolezza culturale e politica.....e non ho difficoltà a seguire e a sviluppare le idee che riconosco consone con il mio sentire, e di conseguenza gli uomini che sono la parte apicale di un progetto:politico e non.....non ho dubbi sul tuo valore professionale e sulle tue capacità....ma visto che hai tirato fuori il discorso sulla sudditanza, lasciando intravedere scopi occulti, faresti meglio a chiarire, per evitare ombre, come si svolgono questi approcci con i politici siciliani che comandano la formazione... così altri bravi informatici potrebbero seguire i tuoi consigli aiutarti nella tua missione di sviluppo, e magari uscire dai circoli culturali dove si prodigano a far conoscere, gratuitamente, i segreti dell'informatica a giovani frequentatori, e non solo.....ciao

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #23 il: 15:27:44 pm, 15 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • nello io non ho tirato fuori alcun discorso di sudditanza ho parlato di politicizzazione della formazione  che è un dato di fatto.

    + o meno come avviene con la rai a livello nazionale , con i vari personaggi che ottengono gli spazi in base al colore politico, (o vuoi cominciare parlare di sudditanza di santoro , di bianca berlinguer etc, perchè indipendemente dal curriculum e dalla capacità sono entrati in rai riempire gli spazi di una certa area, stesso per gli altri delle altre aree, io non credo siano sudditi ma che siano frutto di lottizzazione è fuor di dubbio)

    per il resto non ho da insegnare nulla  chi è bravo lo dimostra sul campo, e non ha bisogno di continue intercessioni per risolvere i problemi, non si è bravi perchè si lavora gratis si è bravi perchè si è capaci di risolvere i problemi da soli e il denaro costituisce il riconoscimento MERITOCRATICO di questa bravura.

    perciò caro nello ogni volta che vuoi dire davvero bravo a qualcuno metti mano al portafoglio perchè come si diceva una volta "ogni operaio ha diritto al suo salario"

    ti posso assicurare anche se non ci credi che tutto quello che ho fatto in vita mia non è andato al di là di presentare un curriculum o esporre un idea con relativa soluzione senza edulcorare nulla o leccare chicchessia
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline negi

    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 571
    • Sesso: Maschio
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #24 il: 01:17:50 am, 18 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • " ....tu non  hai padroni tranne clauduccio....."
    cosa significa questo che dici??????se ho un padrone, sono un servo, forse anche sciocco....giusto? se ho un padrone sono un suddito...che si inchina ad ogni utile occasione per ricavarne qualcosa, una briciola di pane, un'elemosina, anche un sorriso......giusto? sai dirmi ora, di grazia, cosa ti risulta io abbia guadagnato in questi anni che mi occupo di politica, della sinistra, e di servirzio al mio padrone, che tu hai individuato in clauduccio????? tutti aspettano le tue rivelazioni!!!!! hai intercettazzioni, filmati, testimonianze......o forse ti riferisci ad altri attori della politica palazzolese, e fai di tutta l'erba un fascio?????
    e poi, come al solito, non sono d'accordo con la tua idea del moderno capitalismo, che tutto misura con la ricchezza e con il danaro, e che tanti guai ci ha portato..... si può essere bravi e offrire e condividere la propria bravura per aiutare gli altri, e stai certo che il godimento, per chi ha questo animo, è di gran lunga superiore al denaro, che tu pensi, erroneamente, sia il metro di valutazione del merito....il denaro finisce...lo sprechi....te lo rubano...ma la stima, i sorrisi sinceri, la riconoscenza....sono cose che metti in cassaforte e nessuno potrà mai portartele via......ci sono fior di manager che hanno truffato e impoverito poveri risparmiatori portandoli sul lastrico, eppure questi hanno guadagnato un mare di miliardi...quale sarebbe il loro merito?????? e quelli che hanno evaso le tasse, rubando risorse a noi e allo stato, o si sono arricchiti trafficando illecitamente qualsiasi cosa, e ora con lo scudo fiscale vengono premiati da questo governo con la scusa che le risorse, scaturenti da quel misero 5%, serviranno per la sanità, per i poveri, per la ricerca, per l'istruzione etc....questo è quel po' di zucchero per far andare giù la pillola indigesta achia ha un minimo coscienza civile...abbi la decenza, almeno questo, di criticarlo....qual è il merito per avere tanta ricchezza??? saper rubare senza farsi beccare? prestare soldi ad interessi altissimi? evadere le tasse? chiedere il pizzo? altra cosa è l'operaio che fatica e guadagna il giusto per vivere....altra cosa è l'artigiano che fatica 12 ore al giorno...ma loro, stai certo, se dovesse capitargli un tizio che ha bisogno riescono ad offrire la loro arte, il  loro ingegno, senza chiedere nulla in cambio.....gratis, free....il metro per valutare il merito nella mia sfera valoriale, e in quella di tanti altri....mi dispiace deluderti...ma non è il danaro!!!!!!!buona vita......
    « Ultima modifica: 01:32:06 am, 18 Ottobre 2009 da negi »

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #25 il: 02:31:23 am, 18 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • cosa significa questo dici??????so ho un padrone, sono un servo, forse anche sciocco....giusto? se ho un padrone sono un suddito...che si inchina ad ogni utile occasione per ricavarne qualcosa, una briciola di pane, un'elemosina, anche un sorriso......giusto?

    che ti inchini  ad ogni occasione è fuor di dubbio nello, le ragioni  per cui tu lo fai sono solo tue e semplicemente non mi interessano

    sai dirmi ora, di grazia, cosa ti risulta io abbia guadagnato in questi anni che mi occupo di politica, e della sinistra a Palazzolo????? tutti aspettano le tue rivelazioni!!!!!

    rivelazioni che io non ho mai promesso  però , io ho semplicmente analizzato i sintomi pubblici qualunque cosa dica o faccia claudiuccio per te è sacrosanto , un totem, un padrone, sei arrivato a difenderlo anche per quella porcheria di film del capo dei capi.

    o forse ti riferisci ad altri e fai di tutta l'erba un fascio?????

    e poi come al solito non sono d'accordo con la tua idea del moderno capitalismo, che tanti guai ci ha portato..... si può essere bravi e offrire e condividere la propria bravura per aiutare gli altri, e stai certo che il godimento, per chi ha questo animo,

    si e ci sono anche tanti vigliacchi che speculano sulla bravura degli altri senza ricompensarli per il loro lavoro, e si trincerano dietro al "bravo del soldato", quattro complimenti e poi chi si è visto si è visto.


    è di gran lunga superiore al denaro, che tu pensi sia il metro di valutazione del merito....il denaro finisce...lo sprechi....te lo rubano...ma la stima, i sorrisi sinceri, la riconoscenza....

    stronzate sono! ti posso assicurare che ho fatto un sacco di lavori aggratis è in cui c'è stato meno rispettto umano e meno riconoscenza, mentre quelli in cui la gente paga c'è sempre stato + rispetto.
    mi sembra che se ci rifletti veramente bene ti renderai conto che alcune mancanze di riconoscenza ne sei anche testimone questo stesso forum è una risposta alla mancanza di riconoscenza per lavoro gratuito, e mi sembra che tu come molti altri ti sei girato dall'altra parte

    inoltre il discorso a cui mi riferisco non è l'accumulo di ricchezze ma al fatto che la stima si dimostra seriamente PAGANDO.

    sono cose che metti in cassaforte e nessuno potrà mai portartele via......

    si mentre chi ha il 27 assicurato per non fare nulla risparmia quei soldi e li mette in banca.

    ci sono fior di manager che hanno truffato e impoverito la gente che hanno guadagnato un mare di miliardi...

    è vero, anche alcuni miei ex datori di lavoro erano di questo tipo mi devono 3 mesi di stipendio "scritti sul ghiaccio" e tutti i contributi che non hanno mai versato, sai che ad ogni riunione facevano sempre discorsi sulla riconoscenza, sui sorrisi, sul fatto che non dovevamo guardare solo "i soldi", insomma discorsi come i tuoi.

    e con lo scudo fiscale vengono premiati dai vostri amici con la scusa che le risorse serviranno per la sanità, per i poveri, per la ricerca, per l'istruzione....questo è quel po' di zucchero per far andare giù la pillola...abbi la decenza, almeno questo, di criticarlo....

    guarda che io l'ho definita porcata questa cosa , però devo fare i conti con la realtà, è la realtà che abbiamo troppa gente che lavora a spese dello stato con il 27 garantito, garanzia che io non ho mai avuto in 10 anni che lavoro.
    sono abbastanza certo che nessuno licenziera  nessuno di questa gente, anche quando fosse dimostrato che sono pressochè inutili e non qualificati, quindi purtroppo la vera causa non sono i miei amici  forse piuttosto i tuoi a talvolta anche colleghi visto che anche tu lavori nel pubblico

    qual è il merito per avere tanta ricchezza??? saper rubare senza farsi beccare? prestare soldi ad interessi altissimi? evadere le tasse? chiedere il pizzo? altra cosa è l'operaio che fatica e guadagna il giusto per vivere....altra cosa è l'artigiano che fatica 12 ore al giorno...ma che se capita a chi ha bisogno riesce pure ad offrire la sua arte senza chiedere nulla in cambio.....il metro per valutare il merito nella mia sfera valoriale....mi dispiace deluderti...ma non è il danaro!!!!!!!buona vita......

    carissimo ma a chi vuoi prendere per il culo, ma tu cosa pensi sia la cosiddetta "fuga dei cervelli" un fatto di attrezzature?

    è un fatto di soldi e di soldi per il merito, sono gente che non vuole stare in italia a guadagnare 1500 euro al mese quando all'estero ne può guadagnare 4 mila, è gente che non vuole stare qui a sentirsi dire bravo bravo e poi vedere chi dice questo beccarsi i soldi e lui restare povero.
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline a.merenda

    • Global Moderator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 1.988
    • Sesso: Maschio
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #26 il: 12:23:15 pm, 20 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • Quì non si tratta di mandarli a casa bensì di far rispettare le regole.
    In pratica si dovrebbero mettere in mobilità quelli che non sono prouttivi e che rappresentano un peso per il comune. Ti assicuro che questa sarebbe un'operazione che, per un'amministrazione locale, porterebbe nuovo consenso politico (facendo un pò di "pulizia" tra i vecchi sostenitori).

    Ma, come ho avuto già modo di dire in altri post, questo non può avvenire perchè, in questa situazione sociopolitica, ai cittadini "non è data voce" a causa dell'idea malsana che ci sia qualcuno che li rappresenti. In realtà non ci può rappresentare proprio nessuno. Semmai possiamo "designare-nominare-fare pressione affichè etc" nei posti di comando ci sia gente capace, competente e dotata di buona reputazione (per inciso, questa va verificata e valutata in base a fatti contingenti nonchè esperienze pregresse)
    Per questo io sostengo che questa deriva si può contrastare solo se si contrappone all'insieme dei gruppi che stanno al potere un gruppo o più (es: comitato territoriale) che riportino al centro della discussione quelli che sono i bisogni primari di una comunità.
    Ad esempio: se esiste un centro accoglienza turisti in cui non ci lavora nessuno cosa si fa? si va dal sindaco e si chiede il perchè.
    E se il sindaco risponde: "sarà aperto a breve" ma poi non accade?
    Ti senti preso per il culo.
    Ecco che, a mio parere, se un comitato territoriale avanzasse la questione disporrebbe di maggiore forza contrattuale al fine di ottenere risultati concreti. Come dire ci sarebbe un occasione di conciliazione tra i detti "l'unione fa la forza" e "chi fa da se fa per tre", visto che una simile organizzazione non dovrebbe precludere azioni individuali - insomma non esisterebbero "ordini di partito" - semmai indirizzo politico condiviso.
    Inoltre, un vantaggio di una simile aggregazione, sarebbe quella di non impantanarsi in tafferugli ideologici poichè i problemi della cittadinanza sono individuabili attraverso opinioni condivise e pratica del consensus. Questo dovrebbe essere il metodo alternativo a quello di maggioranza (di cui tutti si riempiono la bocca associandolo alla c.d. democrazia). La proposta di discussione di problematiche territoriali, verrebbe da più parti, in base agli interessi della popolazione di riferimento.
    In seguito alla discussione, si dovrà trovare il modo di  intervenire in maniera più o meno convenzionale (come la teoria dei gruppi-movimenti prevede).

    Una regola fondamentale per realizzare tutto ciò?
    In obbedienza alla volontà di non voler fomentare nessun conflitto di interesse (in tal caso di natura politica) mi  sembra giusto limitare la partecipazione ad una simile organizzazione. Pertanto, un simile comitato (o gruppo o associazione o demo), dovrebbe essere composto da individui NON DOTATI DI TESSERA DI PARTITO. Questa regola serve per garantire la libertà del cittadino il quale avrebbe diritto di partecipare a tale iniziativa senza aver paura che le proprie opinioni vengano strumentalizzate da "professionisti del consenso".
    Mi si potrebbe chiedere. Quale il fine ultimo di questa aggregazione? (di fatto, politica perchè si occupa della polis)
    Risposta: il tentativo di far partecipare la comunità alle decisioni collettive con annessi oneri ed onori: un tentativo di "potere-governo del popolo".Un esperimento demarchico (anche se so già che Hyek - bonarma -o qualche seguace mi criticherebbe).
    Insomma, cercare di rendere un servizio a quelli che non credono di avere voce. Potrebbe essere un fallimento?
    Certo. Chi vivrà vedrà...

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #27 il: 14:24:51 pm, 20 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • Quì non si tratta di mandarli a casa bensì di far rispettare le regole.

    e quale sarebbe la conseguenza in caso di mancanza di rispetto delle regole?
    un impiegato lavora poco e fa il minimo indispensabile secondo quanto deciso dal contratto NAZIONALE, tu sindaco lo licenzi? 

    In pratica si dovrebbero mettere in mobilità quelli che non sono prouttivi e che rappresentano un peso per il comune.

    bene da il criterio pratico per stabilire questo, se è così semplice, ovviamente un criterio che non possa essere impugnato davanti al giudice per il diritto al lavoro.


    Ti assicuro che questa sarebbe un'operazione che, per un'amministrazione locale, porterebbe nuovo consenso politico (facendo un pò di "pulizia" tra i vecchi sostenitori).

    davvero?
    facciamo un esempio palazzolo , 150 impiegati tra dirigenti e il resto, cioò implica considerando le famigli un nucluo diretto di 450 persone, queste persone hanno amici e parenti quindi un influenza perchè se tu sei amico loro ascolti prima la loro "campana" significa che superiamo il migliaio di persone. poi analizziamo specificatamente il "malaffare" per esempio molti sostengono che vedono impiegati comprare da esercizi commerciali per conto del comune in maniera maggiore delle reali esigenze dell'ente, ammettiamo che sia vero secondo te l'esercente sarebbe felicissimo di vedere licenziato l'impiegato che lo fa guadagnare?

    da dove dovrebbe arrivare il consenso?il voto è segreto il consenso non è quello che la gente dichiara a parole devi considerare l'ipocrisia

    inoltre dobbiamo capirci non è questione di regole , non è il singolo impiegato che crea il problema ma nel fatto che per svolgere compiti in cui in un amministrazione del lazio o del nord ci usano 50 impiegati noi ne impieghiamo 150
    indipendemente da quanto lavorano ce ne sono 100 in +

    questa gente deve essere giustamente pagata, indipendemente se sono utili effettivamente o no da dove prendi i soldi?

    Ma, come ho avuto già modo di dire in altri post, questo non può avvenire perchè, in questa situazione sociopolitica, ai cittadini "non è data voce" a causa dell'idea malsana che ci sia qualcuno che li rappresenti. In realtà non ci può rappresentare proprio nessuno. Semmai possiamo "designare-nominare-fare pressione affichè etc" nei posti di comando ci sia gente capace, competente e dotata di buona reputazione (per inciso, questa va verificata e valutata in base a fatti contingenti nonchè esperienze pregresse)

    tu invece preferisci che comandi qualcuno che lo faccia per una non precisata e non si capisce su quale criteri "virtù morale", piu o meno come una volta c'erano i Re per "grazia di dio" e che non rappresentavano nessuno del popolo e erano al di sopra delle parti.

    Per questo io sostengo che questa deriva si può contrastare solo se si contrappone all'insieme dei gruppi che stanno al potere un gruppo o più (es: comitato territoriale) che riportino al centro della discussione quelli che sono i bisogni primari di una comunità.

    e chi da garanzia che questo comitato sia + "onesto" degli altri?

    Ad esempio: se esiste un centro accoglienza turisti in cui non ci lavora nessuno cosa si fa? si va dal sindaco e si chiede il perchè.
    E se il sindaco risponde: "sarà aperto a breve" ma poi non accade?
    Ti senti preso per il culo.

    e poniamo il caso invece che ci siano 4 persone che nessuno sappia parlare inglese e magari ci lavora un tuo amico o la madre di un amico o un tuo parente ci vai dal sindaco a chiederne il licenziamento?

    e se il sindaco ti risponde l'art.18 protegge da licenziamento senza giusta causa e questi fanno parto dell'organico comunale? che fai? ti senti preso per il culo ancora?

    In obbedienza alla volontà di non voler fomentare nessun conflitto di interesse (in tal caso di natura politica) mi  sembra giusto limitare la partecipazione ad una simile organizzazione. Pertanto, un simile comitato (o gruppo o associazione o demo), dovrebbe essere composto da individui NON DOTATI DI TESSERA DI PARTITO.

    beh allora potrebbero tranquillamente farne parte i mafiosi, la massoneria, quelli dell'opus dei, e altre forme organizzative i cui individui non hanno alcuna tessera di partito, anzi la maggior parte di loro nega l'appartenza a qualsiasi organizzazione.

    Questa regola serve per garantire la libertà del cittadino il quale avrebbe diritto di partecipare a tale iniziativa senza aver paura che le proprie opinioni vengano strumentalizzate da "professionisti del consenso".
    Mi si potrebbe chiedere. Quale il fine ultimo di questa aggregazione? (di fatto, politica perchè si occupa della polis)

    devi piuttosto rispondere alle domande che effettivamente ti fanno non a quelle che pensi ti dovrebbero essere fatte.

    in informatica diciamo sempre che se una cosa può andare male lo farà (legge di murphy), se una teoria non cerca il punto che la possa falsificare non è razionale, tu cerchi solo ciò che te la verifica

    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline negi

    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 571
    • Sesso: Maschio
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #28 il: 16:25:30 pm, 23 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • a te caro SC, non rispondo più......cari frequentatori di questo forum godetevi le spiegazioni dello scudo spaziale per evasori e farabutti da parte di Marco Travaglio...
    Marco Travaglio - "Lo scudo fiscale" - Annozero - 22/10/2009

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:Scudo Fiscale.....una vera amnistia per una quantità di reati...
    « Risposta #29 il: 16:48:30 pm, 23 Ottobre 2009 »
  • Publish
  • a te caro SC, non rispondo più......cari frequentatori di questo forum godetevi le spiegazioni dello scudo spaziale per evasori e farabutti da parte di Marco Travaglio...

    me ne farò una ragione nello,
    per ora ascolto  uno come travaglio che pensa per te
     attività faticosa pensare mi raccomando delegala sempre  a qualcun altro + competente (che come travaglio e grillo prenderà un barca di soldi), rispondere alla verità è sempre difficile meglio rivolgersi ai professionisti
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

     

    Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

    Facebook Comments

    Link Consigliati:
    Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

    Increase your website traffic with Attracta.com
    Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

    WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!