Autore: il buscemese Topic: BULLISMO O FENOMENO DELINQUENZIALE ?  (Letto 2618 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline il buscemese

  • Agli Inizi
  • *
  • Post: 14
  • Sesso: Maschio
BULLISMO O FENOMENO DELINQUENZIALE ?
« il: 14:48:03 pm, 02 Maggio 2009 »
  • Publish
  • Da un po  di tempo a questa parte si assiste spesso che "orde" di ragazzini assumano un atteggiamento poco consono all'età, ai sani prinipi dettati da una adeguata educazione familiare, al rispetto per gli altri e soprattutto per i più indifesi quali gli anziani. Naturalmente è un fenomeno che ,considerato il dilagarsi e l'effeto emulazione che porta, potremmo chiamare benissimo modus vivendi dei nostri adolescenti. E' un fenomeno ormai globale, ma quando si afferma in un piccolo paese come il nostro dove tutti ci sentiamo, a parole , una grande famiglia il problema ,per forza di cose, diventa devastante e ci riporta indietro di qualche decennio quando tutti lasciarono correre e si arrivò ad estreme coseguenze. Bullismo o fenomeno deliquenzale? Qualche sociologo distingue i due fenomeni , dichiarando che il primo è solo una manifestazione eccessiva degli adolescenti quando fanno parte del "branco" Io li considero sinonimi. Forse sto esagerando con l'accostamento di quanto accaduto a Buscemi diversi anni fa , ma se tutti ci tappiamo gli occhi o ci giriamo dall'altro lato, sicuramente faremo del male non soltanto alle persone che possano subire le intemperanze ( solo per usare un eufemismo) ma anche soprattutto a questi ragazzini, che se presi singolarmante e non in gruppo ( o nel cosiddetto branco) sono  tranquilli, e forse hanno bisogno più della nostra vicinanza e considerazione che del nostro biasimo. Mi piacerebbe leggere varie considerazioni e /o proposte in merito.
    « Ultima modifica: 14:51:56 pm, 02 Maggio 2009 da il buscemese »

    Offline SC

    • Administrator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 3.061
    • Sesso: Maschio
    • Ci si impegna e poi si vede
      • Google Profile
    Re:BULLISMO O FENOMENO DELINQUENZIALE ?
    « Risposta #1 il: 01:50:19 am, 03 Maggio 2009 »
  • Publish
  • ma ci sono elementi che fanno temere per situazioni di bullismo a buscemi?
    Informa anche tu con Openjournalism
    ----------------------
    Così scrivo secondo le mie idee personali

    Così come Amministratore del Forum
    Regolamento

    Offline Luca

    • Global Moderator
    • Grande Scriba
    • *****
    • Post: 395
    Re:BULLISMO O FENOMENO DELINQUENZIALE ?
    « Risposta #2 il: 19:52:15 pm, 03 Maggio 2009 »
  • Publish
  • Al momento credo ci possano essere solo fenomeni legati appunto alle "normali" fasi di crescita... magari chi è più a contatto di me potrà dire qualcosa di più sull'argomento.

    @il  buscemese
    Citazione
    Forse sto esagerando con l'accostamento di quanto accaduto a Buscemi diversi anni fa
    proprio per evitare di volgere lo sguardo dall'altra parte,potresti rinfrescarci le idee? Io,in prima battuta non ricordo episodi particolari nelle nostre zone...
    « Ultima modifica: 01:41:39 am, 04 Maggio 2009 da luca_ »

    Offline value

    • Agli Inizi
    • *
    • Post: 36
    • Sesso: Femmina
    Re:BULLISMO O FENOMENO DELINQUENZIALE ?
    « Risposta #3 il: 22:05:00 pm, 03 Maggio 2009 »
  • Publish
  • Dico la mia su questo argomento riferendomi alla mia esperienza personale e a quanto so di Buscemi.
    Spesso ci siamo lamentati che a Buscemi ci sono, come dappertutto, orde di ragazzini che fanno delle "birbonate" a volte fastidiose, ma non credo proprio che queste possano essere annoverate nel problema del bullismo. Essere bulli vuol dire altro, vuol dire prevaricare su chi è più debole, sul diverso, su chi non sa difendersi. Essere bulli vuol dire farsi giustizia da soli, anche  con gli adulti a volte (ricordiamoci i comportamenti di violenza di alcuni studenti verso gli insegnanti, esperienza che peraltro ho vissuto personalmente e che posso assicurare lascia inebetiti). Essere bulli vuol dire anche non capire il senso del limite e delle regole per cui tutto è possibile e lecito. Essere bulli vuol dire non avere rispetto nè di se stessi nè degli altri.
    Non credo proprio che nel nostro paese ci siano situazioni di questo genere. Ciò non vuol dire, ovviamente, che bisogna abbassare la guardia; bisogna stare molto attenti invece, perchè certi comportamenti negativi sono più facili da imitare dei comportamenti corretti e civili. La prevenzione in questo caso è importantissima e sapete qual è secondo me la migliore prevenzione? Che tutti i genitori capissero che il sano schiaffo non ha mai fatto male a nessuno, che se il figlio fa qualche birbonata, intanto si rimprovera, magari si sculaccia, e poi si discute. I ragazzini di Buscemi, come i ragazzini di tutto il mondo, hanno bisogno di questo e di esempi in famiglia che solo i genitori possono dare.
    Esperti del Tribunale minorile di Siracusa con cui ho dialogato qualche giorno fa dicevano che più ci si allontana dalla città e più ci si avvicina ai piccoli paesi montani e minore è l'incidenza di comportamenti che loro chiamano "devianti". Questo ci conforta.
    Io dalla mia esperienza di contatti con i giovani deduco che i più educati ed "ubbidienti" (mi piace molto questo aggettivo che ho cominciato a usare spesso) sono proprio i ragazzi dei nostri paesi. Questo sempre parlando in senso generale. Però, se qualcuno ha elementi per sostenere il contrario, sarebbe interessante conoscerli.
    « Ultima modifica: 22:07:52 pm, 03 Maggio 2009 da value »

    Offline il buscemese

    • Agli Inizi
    • *
    • Post: 14
    • Sesso: Maschio
    Re:BULLISMO O FENOMENO DELINQUENZIALE ?
    « Risposta #4 il: 23:14:37 pm, 03 Maggio 2009 »
  • Publish
  • Forse, nell'accostare i gravissimi episodi accaduti diversi anni fa ai comportamenti di cui ho voluto aprire la discussione, ho esagerato. Sicuramente , come scrive Luca, sono comportamenti legati a "normali" fasi di crescita. Però quando ragazzini in età ancora puberale minacciano altri ragzzini, insultano persone adulte , si comportano da vandali distruggendo sedili o muri di recinzione,alcuni fanno uso già di "fumo" e, l'episodio ( spero che sia solo tale) di meno di un mese fa, quando con una calcio hanno scardinato la porta di una anziana signora,solo,per il gusto di incuterle paura, ci deve fare riflettere.  Credo che ,con tutti questi comportamenti elencati , bisogna intervenire prima che le "normali" fasi di crescita inizino a deviare. In primo luogo urge l'intervento delle famiglie, i genitori invece di professarsi amici dei loro figli, ritornino ad essere educatori ( dice bene value), un sano scappellotto non ha mai causato nessun trauma cranico ma contribuisce a crescere meglio. La società e quindi tutti noi, per il loro ma anche per il nostro bene , non si bendi gli occhi o si giri dall'altro lato . La scuola, ma anche la parrocchia accolga i ragazzi , non li cacci via. Solo così , ripeto, il loro comportamento assumerà i caratteri di una normale fase di crescita e non di fenomeno delinquenziale.
    « Ultima modifica: 23:18:13 pm, 03 Maggio 2009 da il buscemese »

    Offline value

    • Agli Inizi
    • *
    • Post: 36
    • Sesso: Femmina
    Re:BULLISMO O FENOMENO DELINQUENZIALE ?
    « Risposta #5 il: 23:43:51 pm, 03 Maggio 2009 »
  • Publish
  • Beh, gli eventi descritti già si pongono in una ottica un pochino più problematica. Sarebbe bene aprire gli occhi e riflettere.

    Offline Luca

    • Global Moderator
    • Grande Scriba
    • *****
    • Post: 395
    Re:BULLISMO O FENOMENO DELINQUENZIALE ?
    « Risposta #6 il: 01:41:00 am, 04 Maggio 2009 »
  • Publish
  • Dopo aver letto il 2° post de "il buscemese" rimango senza parole...
    non ricordavo perchè non ho mai saputo di questi episodi.
    Episodi che,forse esagero io adesso,sono delinquenza in erba o comunque potenziale.
    No,questo,purtroppo, non fa parte delle fasi di crescita.

    Ripensandoci, negli ultimi anni si cominciano a vedere anche muri imbrattati con spray (vedi: via Marconi, parte alta di Piazza Buscemesi nel mondo,...) e nemmeno i giochi del parco dietro la scuola materna sono rimati immuni da pennarelli e simili.

    Concordo con Value quando dice:
    Citazione
    Essere bulli vuol dire anche non capire il senso del limite e delle regole per cui tutto è possibile e lecito. Essere bulli vuol dire non avere rispetto nè di se stessi nè degli altri.

    La chiave di tutto sta nella famiglia,nel bene e nel male.
    « Ultima modifica: 01:47:47 am, 04 Maggio 2009 da luca_ »

    Offline Paolo Lia

    • Scriba del Forum
    • ***
    • Post: 114
    • Sesso: Maschio
    • BISOGNA ESSERE DURI SENZA MAI PERDERE LA TENEREZZA
    Re:BULLISMO O FENOMENO DELINQUENZIALE ?
    « Risposta #7 il: 11:54:44 am, 04 Maggio 2009 »
  • Publish
  • in più occasioni avevo citato di episodi sgradevoli che capitano nel nostro borgo , incappando in prima persona in episodi del genere ed essendomio esposto pù volte sia al rimprovero verbasle verso questi e sia avvertendone le famiglie che in alcuni casi ci hanno riso sopra, come accadde qualche decennio fà spero solo che non si arrivi a quel tragico episodio e che chi di dovere provi ad incutere del timore a questi giovani scapestrati affinche riprendino la giusta via, con questo non voglio dire che non debbano divertirsi ma vorrei solo che rispettasserò un po di più gli anziani ed le cose altrui e della comunità.
    @ paolo.lia
    "OGNI VERO UOMO DEVE SENTIRE SULLA PROPIA GUANCIA LO SCHIAFFO DATO A QUALUNQUE ALTRO UOMO"

     

    Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

    Facebook Comments

    Link Consigliati:
    Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

    Increase your website traffic with Attracta.com
    Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

    WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!