Autore: a.merenda Topic: CIRCOLO RINASCITA  (Letto 49945 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Franco Nero

  • Grande Scriba
  • ****
  • Post: 432
  • Sesso: Maschio
Re:CIRCOLO RINASCITA
« Risposta #45 il: 14:09:07 pm, 16 Ottobre 2011 »
  • Publish
  • Sinceramente caro Carmelo quello che hai scritto l'altra sera e ieri non ha nessun collegamento con le mie riflessioni...tanto che sono rimasto alquanto stupito da alcune affermazioni a mio avviso troppo forti nei miei confronti...poi ieri hai continuato a farle, tanto da definirmi Unico depositario di verità e ancora anacronistico. A quel punto ho compreso che tu il mio dialogo con Tito non l'avevi letto, o se l'avevi fatto l'avevi certamente frainteso..certo è che quello che hai affermato ancora ieri mi lascia di stucco...Potevi benissimo dire che non condividevi invece di avvelenare i pozzi con termini quali "idiozie" pugile suonato"...ma si sà come va... la polemica piace anche se non porta a niente.. Mi piace pensare  che è stato un abbaglio, perchè ti ripeto, sei giunto a conclusioni sbalorditive sul mio conto senza che io riuscissi a rintracciarne validi motivi... Se vuoi questa discussione su destra e sinistra possiamo affrontarla nuovamente..ma i pregiudizi sull'altro li lasciamo all'ironia.

    Intesi: questa non è una richiesta di scuse..soltanto un invito a riflettere (per entrambi) da brother a brother.

    Ciao Carmelo 

    Offline Carmelo Di Mauro

    • Scriba del Forum
    • ***
    • Post: 160
    • Sesso: Maschio
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #46 il: 15:32:04 pm, 16 Ottobre 2011 »
  • Publish

  • Caro Cesare, il mio scritto non voleva alzare polemiche nei Tuoi confronti,  in considerazione del fatto che  non ho alcuna necessita' di avere visibilità Politica.

    Ammetto, sinceramente, che i toni da me utilizzati erano certamente forti, ma, ribadisco, non erano rivolti alla Tua persona, ma al pensiero politico che incarni e alla (presunta) ideologia ormai superata dai "Tempi" e dalla globalizzazione. 

    Personalmente, ( non ne faccio mistero) non sentendomi  rappresentato, trasversalmente, da questa  classe politica, preferisco navigare a vista;  almeno evito di "rinfacciarMI" errori per scelte che non dipendono dalla mia Volontà.
    Questo, a mio parere, non e' qualunquismo,  ma l'unica forma di ribellione verso quelle Politiche sorde  che sono distanti dal cittadino contribuente.

     In poche parole -  mi sono rotto i coglioni di essere rappresentato da gente che guarda esclusivamente ai propri interessi.

    Alla luce della poco-breve premessa, quando sento discorsi: " questo rapprenta la Sinistra - questo e' poco edificante pertanto rappresenta  la destra borghese - mi incazzo come un toro perché vedo che "Tutti sono contro Tutti" ma nessuno e' seriamente intenzionato ad instaurare un dialogo costruttivo per migliorare la vita della Gente.

    Finiamola con questi campanillismi e iniziamo a considerare che siamo nella Merda. Lavorare per il bene comune non ha colore politico;
    Quindi, non ti offendere se ti dico che sei  anacronista,   perche', personalmente ritengo che le ideologie sono sparite da tempo, lasciando posto alle singole sensibilita' che ogni essere umano manifesta in considerazione di quello che prova e non del  "dettato" politico che gli e' stato propinato.

    Con Stima

    Carmelo Di Mauro

    Offline Franco Nero

    • Grande Scriba
    • ****
    • Post: 432
    • Sesso: Maschio
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #47 il: 22:42:30 pm, 16 Ottobre 2011 »
  • Publish

  • Mi fa piacere questo tuo post perchè adesso possiamo discutere senza pregiudizi..la tua posizione è chiara, legittima, rispettabile, forse anche maggioritaria ma non la condivido, ritenendola una generalizzazione e basata su un concetto di ideologia che io non ho ancora espresso, se non dicendo che sarebbe auspicabile tendere all'uguaglianza o se vuoi all'equità..che sono valori e principi etici... non ho infatti ancora disteso la mia "idea" sui temi economici, che come tu mi insegni sono quelli che in ultima istanza distinguono un modo di governare da un 'altro...ma se manteniamo la serenità della discussione magari arriveremo a parlarne.Intanto rispondo alla tua citazione molto, molto interessante  ideologia ormai superata dai "Tempi" e dalla globalizzazione. 
    Se ti riferisci al marxismo come ideologia superata dalla globalizzazione, beh cosa è prima di essere teoria e modello economico se non una ideologia la globalizzazione? Per di più una ideologia, un modello economico che ci ha consegnato al potere delle banche e della finanza ( non lo dico solo io), prova a vedere cosa accade nella culla del capitalismo in questi giorni ( wall street).
    Il marxismo  come teoria analitica sostiene che dalla struttura economica di un sistema (struttura) derivano le sue sovrastrutture ( fenomeni culturali, religiosi etc etc) e che incidendo sulla struttura si modificano le sovrastrutture...Beh direi che in questo senso i big del pensiero liberista che ci ha catapultato in questa merdosa new economy certamente hanno studiato il marxismo( è una battuta). Se questa è la globalizzazione io non sono a favore delle globalizzazione; se essa è delocalizzazione del lavoro, sfruttamento delle migrazioni, immissione di titoli tossici, allargamento della forbice tra ricchi e poveri io non sono per la globalizzazione. Se essa è invece capacità di connessione con l'altro,  velocità e facilità delle comunicazioni, multiculturalismo, aumento delle opportunità allora sono a favore. Se tu pensi che io sia anticapitalista integrale  sbagli; per quello che possono contare le posizioni politiche di un singolo individuo, ritengo che bisogna nettamente temperare le forme esasperate che sta assumendo il capitalismo occidentale ed in questo la globalizzazione, per come è stata interpretata e applicata, mi è certamente nemica. No, non sono un liberista, non penso che l'unica regola del mercato sia quella che non ci possono essere regole...se questo significa essere comunista (ma non penso) io sono felice di esserlo..se poi qualcuno mi dice che sono anacronistico, bene, felice di essere anche anacronistico...Certo che però mi risulta difficile criticare lo stato dei fatti senza dover fare la mia critica alla globalizzazione...come si può lottare contro le degenerazioni capitalistiche se non si accetta il fatto che esse sono foriere della crisi occidentale?..Perchè noi siamo l'occidente illuminato, quello delle costituzioni, dei diritti civili e sociali, quello delle democrazie, quello delle libertà. Noi siamo quell'occidente che dovrebbe competere sulla qualità e non sulla mole e la quantità. Adesso mi verrebbe voglia di parlare di politica energetica e militare, strettamente connesse..ma è un'altro capitolo...

    Cmq spero che potrai rifletterci...come io faccio con le tue considerazioni.

    Saluti  :-\ :-\
    Con altrettanta stima
    Cesare

    Offline Carmelo Di Mauro

    • Scriba del Forum
    • ***
    • Post: 160
    • Sesso: Maschio
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #48 il: 09:03:23 am, 18 Ottobre 2011 »
  • Publish


  • Citazione Franco Nero:

    Omissis
    .......... sarebbe auspicabile tendere all'uguaglianza o se vuoi all'equità..che sono valori e principi etici...
    Omissis

    Termine citazione

    Eguaglianza, principi etici, pari opportunita' tra i cittadini;
     Io partirei da questo concetto base, che a mio parere  e' il sale della vita democratica di ogni società civile,  dove la distorsione di uno di quei principi/doveri (etica - uguaglianza- pari opportunita')  dovrebbe rispondere all'eccezione del sistema e non alla regola, come purtroppo accade nel nostro paese nell'indifferenza generale.

    Non possiamo, e non dobbiamo, arroccarci dietro  la giustezza di un pensiero o di una ideologia, caro amico, vuoi di destra o di sinistra, se contestualmente  non cambiamo  il civile senso del  rispetto per le regole.

    Partiamo dalle cose umane, riformiamo la politica dalla base, dove la diversità di pensiero non deve essere motivo di scontro,  ma elemento di dialogo per trovare scelte e strategie condivise.

    Ti porto un esempio che possa dare un senso compiuto al mio discorso:

    Nella passata legislatura, quando eri nella maggioranza consiliare, sei stato promotore  dell'istituzione di un registro che annoverasse l'esistenza delle cd "coppie di fatto".

    Personalmente, e' la mia posizione, non ho grandi perplessità nel riconoscere coppie (etero - omosessuali) che decidano di vivere la loro umana esperienza in questa società;
    mi chiedo, era veramente necessario o urgente  realizzare un qualcosa che alla stragrande maggioranza dei cittadini non gliene fregava niente?

    Rispondo: la tematica andava sicuramente affrontata, ma, a mio vedere,  sarebbe stato più' utile ottimizzare il tempo consiliare per realizzare tematiche sociali che, nel tempo, generassero la risoluzione di problematiche ancora oggi irrisolte, vedi raccolta differenziata, energie alternative ed altro.   

     Questa e' la politica che la collettività vuole, roba concreta, che  migliori la qualità della  vita diminuendo i costi delle relative tasse.

    Ti domando, al  cittadino che stenta ad arrivare alla fine mese, potra' mai interessare il tuo discorso sull'ideologia  di sinistra o di destra o l'esistenza del registro delle coppie di fatto?

    Penso proprio di no, e questo lo sai molto bene, caro amico Cesare.


    A tal salut

    Carmelo Di Mauro

    Offline Franco Nero

    • Grande Scriba
    • ****
    • Post: 432
    • Sesso: Maschio
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #49 il: 10:00:32 am, 18 Ottobre 2011 »
  • Publish
  • Carmelo,
    per andare sul concreto e ribadire il senso di destra e sinistra (attualizzate nella pragmatica odierna) mi chiedo come mai  prima di qualche mese fa la parola patrimoniale per molti era considerata una bestemmia, cioè siamo sinceri, una cosa da "comunisti" ed invece oggi i meno disposti si limitano al silenzio?

    Come mai le medesime cose sono accadute per la vituperata Tobin tax sulle transazioni finanziarie che oggi invece è sulla bocca di tutti e persino i tedeschi hanno introdotto?

    Come mai si riparla di reintrodurre l'ICI?

    Come mai si sa benissimo che l'evasione fiscale annua in italia è calcolata per 200 miliardi di euro e nessuno si è preoccupato di combatterla, anche con l'obiettivo annuo di intercettarne il 10%?

    Evidentemente perchè il liberismo sfrenato e travisato all'italiana non è la ricetta giusta. Forse, dico forse, grazie anche alla pressioni di gruppi d'interesse che riuscivano a muovere le leve del governo...ma è soltanto una opinione.
    La mia finalità non è certo quella di convincerti di qualcosa o peggio rimproverarti per gli errori del governo, ma è un fatto che le ricette adottate dalla maggioranza voluta dal popolo hanno certamente aggravato la condizione generale del paese e questo certo non può essere imputato alla cosidetta sinistra, che anzi è stata scalzata da Berlusconi perchè era troppo invadende. Ti ricordi Berlusconi che invitava allo sciopero fiscale? A non pagare il canone? E ti ricordi che nomea aveva Visco, reo di fare la lotta all'evasione e quindi accumulare il famoso tesoretto da reinvestire? E Prodi.. che per la prima volta aveva lavorato per ridurre il debito pubblico, portandolo in due anni dal 115 al 106%?
    Si è troppo semplicisti nel dire che nessuno ha lavorato, indovinando, per il bene del paese,..certo con limiti e difetti, con austerità, con piglio rigoroso, ma forse eravamo sulla strada giusta, una strada certo non illuminata da una maggioranza solida e accidentata dall'eterogeneità della coalizione che sono stati elementi fatali per quella stagione di governo.
    Nella nostra situazione, caro Carmelo, le inadempienze locali che pur vanno combattute sono le meno determinanti, anzi spesso sono prodotte in massima parte dai continui tagli provenienti dal livello superiore, se poi vogliamo considerare inadempienza o inutilità un provvedimento locale come l'istituzione del famoso registro delle unioni di fatto sol perchè non interessa la maggioranza della gente, beh allora tutti i provvedimenti che tutelano le minoranze ( minoranze di ogni tipo) sono inutili e vanno tagliati. No, questo ragionamento sulle coppie di fatto non è conducente.  Quella è stata una iniziativa che ritengo lodevole perchè si sforzava di fare una riflessione sui mutamenti sociali e dava la possibilità a delle minoranze, sempre più nutrite, di avere degli approdi e dei riconoscimenti sul fronte dei diritti, seppur soltanto a livello municipale. Resto convinto che quel dibattito ha prodotto cmq consapevolezza e crescita civile nella nostra città e che non sia stato tempo perso.

    Alla tua ultima domanda sull'intersse del cittadino e la sua difficoltà ad arrivare alla fine del mese, ti dirò che io sono uno di quei cittadini e non sai come mi scazza..ma questo fatto non può sottrarmi al mio dovere di partecipare alla vita della comunità o a seguire la politica cercando di condizionarla con l'unico strumento disponibile, il voto. Si deve votare consapevolmente e in base ai propri orientamenti..Converrai con me...idem per i diritti..che vanno estesi e non negati....a prescindere da tutti i problemi che esistono oltre..perchè la vita di un paese o di una piccola comunità non può e non deve solamente consistere nel fare i conti, che dobbiamo pur dirlo in tempi come questi sono legittimamente la prima preoccupazione e l'inevitabile rompicapo.

    Saluti

    Cesare   



    Offline Carmelo Di Mauro

    • Scriba del Forum
    • ***
    • Post: 160
    • Sesso: Maschio
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #50 il: 12:05:23 pm, 18 Ottobre 2011 »
  • Publish


  • Citazione Franco Nero

    Omissis
    ......... La mia finalità non è certo quella di convincerti di qualcosa o peggio rimproverarti per gli errori del governo, ma è un fatto che le ricette adottate dalla maggioranza voluta dal popolo hanno certamente aggravato la condizione generale del paese e questo certo non può essere imputato alla cosidetta sinistra........

    Fine tratto citazione.


    Grazie a Dio,  alla sua illuminazione e alle malefatte realizzate da questa "Banda di Malfattori", peraltro scarsi, la fiducia accordata dal sottoscritto verso questo Governo e' venuta meno da molto tempo.
     
    Hai ragione, la condizione generale del nostro paese si e' realmente aggravata indipendentemente dalla gravita' congiunturale emersa a seguito della crisi economica che ha colpito tutti i paesi industrializzati;
    il danno subito dal sistema paese ( immagine compresa) dipende esclusivamente dalle scellerate operazioni fatte da questa compagine governativa che, a mio parere, e'  figlia di un sistema oligarchico-affaristico con a capo lo "psiconano", che nulla ha a che vedere con il  pensiero ideologico da Te indicato come  "Liberista";
     -  questi sono Mascalzoni, della peggiore specie.

    Ciononostante, e' altrettanto vero  che non si riesce ad intravvedere all'orizzonte una vera forza politica scevra da condizionamenti ideologici che possa dare vera stabilita' al paese e che possa fare quelle riforme strutturali per il rilancio dell'economia.

    E ritorniamo al punto di partenza; come scegliere chi dovrà amministrare la nostra vita. -  Purtroppo il Porcellum non ci aiuta in questo senso.

    A me poco importa se a governare la Mia Nazione sara'  il SEL, Casini o IDV, a me interessa che chiunque lo faccia operi per il bene del paese e non per  logiche di natura privatistica.

    Non parliamo di ideologie, discutiamo di "Uomini" e delle loro oneste sensibilita'.

    Saluti

    Carmelo Di Mauro

    Offline Franco Nero

    • Grande Scriba
    • ****
    • Post: 432
    • Sesso: Maschio
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #51 il: 12:51:59 pm, 18 Ottobre 2011 »
  • Publish

  • Condivido in pieno la difficoltà di essere rappresentati dipendente dal porcellum, come condivido la preoccupazione civile di fronte all'improbabile stabilità dei governi che è poi strettamente legata ( purtroppo) ai conflitti ideologici utilizzati strumentalmente come il piede di porco per dilatare(troppo spesso) lo spazio politico nesessario alla visibilità particolare di una singola sensibilità. Oggi un politico onesto, o meglio una classe politica onesta in Italia cercherebbe di creare le condizioni per una grande coalizione ( a sto punto prima o dopo le elezioni per noi poveri cittadini nulla cambia) che avesse tre o quattro punti programmatici ( non di più) da realizzare per rilanciare il paese; quattro punti tipo:
    abbassamento del costo del lavoro per le imprese e rivalutazione dei salari
    lotta sistematica all'evasione fiscale anche attraverso quella che molti chiamano fidelizzazione fiscale e tassazione dei grandi patrimoni e delle grandi transazioni finanziarie.
    Un programma serio di liberalizzazione delle professioni
    Legislazione più favorevole in termini di welfare per i lavoratori "flessibili".

    Non vado oltre, penso che questo programma possa essere largamente condiviso, da destra a sinistra...Ma ce la faranno i nostri eroi...lo auspico con tutto il cuore.

    Sai chi mi fa diventare furibondo? Quelli che insistono ad indicare come priorità la legge elettorale, non perchè non sia importante ma perchè in questo caso vale il ragionamento del cittadino alla fine del mese.

    saluti.

    Offline Carmelo Di Mauro

    • Scriba del Forum
    • ***
    • Post: 160
    • Sesso: Maschio
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #52 il: 14:08:37 pm, 18 Ottobre 2011 »
  • Publish


  • Mi trovi in perfetta sintonia con il Tuo scritto.
    Quattro punti programmatici per fare ripartire il paese e poi, quelle sensibilità personali    possono lasciare posto alle singole  ideologie di pensiero.

    Questo, a mio avviso, sarebbe il segreto di una pronta riscossa. 
    • Politiche che realizzino una vera Lotta all'evasione fiscale che comprenda, per i casi più' gravi, reali sanzioni interdittive di una professione o arte a  quelle coercitive della liberta' personale;
    • costo del lavoro;
    • Vera politica sul welfare che rispecchi il tempo in cui viviamo.
    • Riforma legge elettorale a prova di ricatto mastellianum.

    Basta poco.........., Uomini di buona volontà ed onesta' intellettuale.

    Carmelo Di Mauro

    enrico tomasi

    • Visitatore
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #53 il: 21:46:50 pm, 20 Ottobre 2011 »
  • Publish
  • Tomasi, se citi Gaber ricordati di non violentarne il pensiero...
    si rischia di passare dal genio al qualunquismo..

    e questo Gaber non lo merita. Infatti, Lui, aggiunge queste parole (che hai omesso non so se per malizia o che altro)


    L'ideologia, l'ideologia
    malgrado tutto credo ancora che ci sia
    è la passione, l'ossessione
    della tua diversità
    che al momento dove è andata non si sa
    dove non si sa, dove non si sa.



    omissis voluto tito, sei poco attento! ;-)

    il qualunquismo è altro cari amici che discutete di ritta e manca, e di apparati "politicoclientelari" da smontare!

    "Tantum abest, ut ego magistram esse putem vitae philosophiam beataeque vitae perfectricem, ut nullis magis existimem opus esse magistros vivendi quam plerisque, qui in ea disputanda versantur. video enim magnam partem eorum, qui in schola de pudore (et) continentia praecipiant argutissime, eosdem in omnium libidinum cupiditatibus vivere"

    (lattazio)


    saluti, e


    ps: nero, lo fa sto PD a sortino con l'amco ciccio o no?
    « Ultima modifica: 22:54:23 pm, 20 Ottobre 2011 da enrico tomasi »

    Offline Maurizio La Rosa

    • Scriba del Forum
    • ***
    • Post: 234
    • Sesso: Maschio
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #54 il: 08:57:41 am, 21 Ottobre 2011 »
  • Publish
  • Citazione
    Tantum abest, ut ego magistram esse putem vitae philosophiam beataeque vitae perfectricem, ut nullis magis existimem opus esse magistros vivendi quam plerisque, qui in ea disputanda versantur. video enim magnam partem eorum, qui in schola de pudore (et) continentia praecipiant argutissime, eosdem in omnium libidinum cupiditatibus vivere

    "Fatti non foste a viver come bruti ma per seguire virtude e canoscenza" :)

    Offline Franco Nero

    • Grande Scriba
    • ****
    • Post: 432
    • Sesso: Maschio
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #55 il: 09:44:30 am, 21 Ottobre 2011 »
  • Publish

  • ..La filosofia è il principio di tutto... i filosofi alla filosofia..i politici alla politica...eviteremo così di predicare bene e razzolare male..

    Offline Francesco Di Mauro

    • Global Moderator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 627
    • Sesso: Maschio
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #56 il: 09:48:59 am, 21 Ottobre 2011 »
  • Publish
  • Se pur interessante ed agguerrita,la disputa a volte accesa, a volte pacata tra Cesare e Carmelo è totalmente scivolata fuori tema.
     Innato senso del "pudore"?
    Tema scottante da non toccare?
    O semplicemente poco interessante?
    Sappiamo quanto risposto a Nello, fino ad oggi non ho ricevuto risposta io, Tito ha lanciato la palla e poi ha seguito la partita, Cesare e Carmelo si sono avventurati in una diatriba ideologico politico amministrativa tra l'altro interessantissima, Enrico è di Palazzolo:
    E il Circolo Rinascita? Che fa resta li? Viene sfrattato?
    Sono convinto di tornarci io al Comune per avere ulteriori notizie magari meno edulcorate ma certamente più reali.
    Di armate brancaleone in Italia ve ne sono a migliaia, una in più non guasterà, purchè almeno si abbia il coraggio di essere Brancaleone o almeno un suo armiggero.
    P.S. Nuova sinistra? a Sortino? La vorrebbe Cesare, la sciorina Tito, la invoca a volte Carmelo, ma ha nessuno di noi inteeressa veramente.
    " Non vi è cosa più tremenda dell'esistenza del diavolo, eccetto la nostra volontà di vederlo all'opera" ( U. Eco)

    Offline a.merenda

    • Global Moderator
    • Scrittore del Forum
    • *****
    • Post: 1.988
    • Sesso: Maschio
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #57 il: 10:41:28 am, 21 Ottobre 2011 »
  • Publish
  • non c'è bisgono d'arrovellarsi ma solamente pretendere una risposta da parte dell'attuale amministrazione, carte alla mano.

    i politici, dal canto loro, essendo al servizio delle persone (teroricamente e auguriamoci praticamente) dovrebbero darci risposte e sostenere le istanze popolari

    Nello ha fatto il suo. Il sindaco ha detto quanto basta rispetto all'interrogativo posto.

    Mi apetterei un'assemblea aperta per discutere del fattaccio invitando anche i dirigenti del circolo rinascita.

    Bisogna che ci sia un'iniziativa interna di qualcuno dell'amministrazione


    e, c'è un luogo ben preciso ove le istanze del popolo trovano la casa naturale: IL CONSIGLIO COMUNALE

    Ergo: consiglieri, presidente, capigruppo....avete un appuntamento con la storia sortinese.

    Si coglie o disattende?




    enrico tomasi

    • Visitatore
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #58 il: 13:08:46 pm, 21 Ottobre 2011 »
  • Publish
  • non c'è bisgono d'arrovellarsi ma solamente pretendere una risposta da parte dell'attuale amministrazione, carte alla mano.

    i politici, dal canto loro, essendo al servizio delle persone (teroricamente e auguriamoci praticamente) dovrebbero darci risposte e sostenere le istanze popolari

    Nello ha fatto il suo. Il sindaco ha detto quanto basta rispetto all'interrogativo posto.

    Mi apetterei un'assemblea aperta per discutere del fattaccio invitando anche i dirigenti del circolo rinascita.

    Bisogna che ci sia un'iniziativa interna di qualcuno dell'amministrazione


    e, c'è un luogo ben preciso ove le istanze del popolo trovano la casa naturale: IL CONSIGLIO COMUNALE

    Ergo: consiglieri, presidente, capigruppo....avete un appuntamento con la storia sortinese.

    Si coglie o disattende?

    Abbi il coraggio di servirti del tuo proprio intelletto! Questo è il motto dell'Illuminismo [...] È così comodo rimanere minorenni. Se possiedo un libro che ha in mia vece l'intelletto, un direttore spirituale che detiene in mia vece la coscienza, un medico che mi prescrive la dieta, ecc., non occorre che io mi affatichi. Non ho la necessità di pensare, purché possa pagare; altri si assumeranno il fastidioso compito per conto mio.
    (I. Kant)

    tradotto, armiamoci e partite!

    vedo che il tuo motto è rimasto quello di prima delle elezioni tito

    Offline Lelios

    • Scriba del Forum
    • ***
    • Post: 101
    • Sesso: Maschio
    Re:CIRCOLO RINASCITA
    « Risposta #59 il: 13:14:59 pm, 21 Ottobre 2011 »
  • Publish
  • Scusate ma in questo caso e' il comune che concede l immobile dietro canone, o i due hanno stipulato un contratto di locazione? Perche' se cosi' fosse esiste il tacito rinnovo...

    In ogni caso la mia proposta e' questa.
    Si potrebbe benissimo lasciare il canone annuo invariato, ma chiedendo allo stesso circolo rinascita di devolvere una cifra pari a quella necessaria per raggiungere il prezzo di mercato o poco meno.
    Questa cifra, poniamo duemila euro, potrebbe essere utilizzata per una o piu' manifestazioni artistico/culturali o sportive.
    Si potrebbe dare un aiuto all iblafest e in questo modo farlo ritornare a Sortino, oppure si potrebbe dare una mano ai volontari che si occupano della bonifica delle concerie, o qa quelli che vogliono realizzare il parco della memoria alla california, oppure di concerto con le associazioni sportive si potrebbero organizzare una giornata dello sport, dove protagonisti dovrebbero essere tutte le persone che a Sortino praticano una disciplina sportiva, agonistica o meno.

    Come elargire queste somme.
    Le associazioni del nostro comune presentano un progetto relativo ad una manifestazione, sulla base di questi, una giuria composta da num tot persone provenienti dal mondo del volontariato, 50 percento, e dal circolo rinascita altro 50 percento, vota il progetto migliore. Questo si aggiudica la somma.

    In questo modo si potrebbe mettere in rete un rapporto tra la societa' civile sortinese ed un circolo che, nonostante fruitore di spazi pubblici, dai piu' considerato fine a se stesso. Questo naturalmente cozza con il concetto di pubblica utilita'.

    Questa idea non nasce spontaneamente ma dall intervento di tito, dove spiegava le funzioni sociali che fino a qualche tempo fa aveva il circolo rinascita.

    Spero di non essere stato troppo confusionario.

    E.S.

     

    Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 

    Facebook Comments

    Link Consigliati:
    Portale turistico per le vacanze a Siracusa e Provincia - vacanzesiracusa.com

    Increase your website traffic with Attracta.com
    Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente FORUM, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sar� aggiornato senza alcuna periodicit�. Non pu� pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite, non sempre ma in massima parte, sono tratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse.Il Gestore del FORUM, non � responsabile del contenuto dei commenti ai post, n� del contenuto dei siti "linkati"

    WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!